Iscriviti

Inter, Icardi e lo scambio sorprendente proposto dalla Juventus

Uno dei simboli dell'Inter è sicuramente il suo capitano, Mauro Icardi. Il centravanti argentino è vicino al rinnovo di contratto ma questa estate è stato al centro di alcuni rumors di mercato che lo hanno visto accostato alla Juventus.

Calcio
Pubblicato il 5 settembre 2018, alle ore 17:11

Mi piace
6
0
Inter, Icardi e lo scambio sorprendente proposto dalla Juventus

Questo campionato non è cominciato nel migliore dei modi per il capitano dell’Inter, Mauro Icardi. Il centravanti argentino è rimasto fermo a zero reti in queste prime giornate, pur essendo il detentore del titolo di capocannoniere, vinto lo scorso anno con 29 reti in ex equo con Ciro Immobile. Inoltre un infortunio muscolare lo ha messo KO alla vigilia del match contro il Bologna, allo stadio Dall’Ara, l’unico vinto in campionato dall’Inter fino ad ora. 

Nonostante ciò, Maurito ha risposto alla convocazione in Nazionale, dove ha anche eseguito gli esami strumentali, che hanno evidenziato una contrattura. Un infortunio che lo terrà out per la prima gara contro Guatemala mentre dovrebbe giocare uno spezzone contro la Colombia, per essere poi a disposizione di Luciano Spalletti per il match di campionato contro il Parma, che si giocherà allo stadio Meazza nell’anticipo della quarta giornata, sabato alle ore 15.

Rinnovo in arrivo per Icardi

Mauro Icardi che presto rinnoverà il proprio contratto con l’Inter. Dopo i vari rumors, infatti, il centravanti argentino è pronto a prolungare il proprio accordo con la società nerazzurra, con le parti che hanno già raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto fino a giugno 2023 a circa 6 milioni di euro a stagione più bonus, rispetto agli attuali 4,5 milioni di euro all’anno percepiti attualmente. C’è ancora qualche dubbio, invece, sulla clausola rescissoria. L’attuale clausola, valida solo per l’estero, ammonta a 110 milioni di euro mentre non si sa se con il nuovo contratto questa verrà eliminata del tutto o aumentata ad una cifra intorno ai 150 milioni di euro, valida sempre solo per l’estero.

L’offerta della Juventus

Mauro Icardi che la scorsa estate è stato un obiettivo concretto della Juventus. I bianconeri, infatti, avevano deciso di rinforzare il reparto avanzato e di privarsi di Gonzalo Higuain. Prima di pensare a Cristiano Ronaldo, però, l’obiettivo numero uno era diventato il capitano dell’Inter, tanto che, stando a quanto riportato da Tuttosport, Marotta Paratici si sono spinti ben oltre il semplice sondaggio, arrivando ad offrire per il centravanti argentino 60 milioni di euro più il cartello di Higuain.

Un’offerta non presa in considerazione dell’Inter che, però, secondo il quotidiano torinese, si sarebbe detta disposta a trattare nel caso in cui sarebbe stato alzato il conguaglio economico. Poi si è creata l’opportunità Ronaldo e la voce su Icardi è tramontata definitivamente ma, nonostante le smentite di Wanda Nara, questa estate l’interesse della Juventus è stato più che concreto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Armando Areniello

Armando Areniello - L'offerta della Juventus era reale ma l'Inter non solo ha rifiutato, ma ha sempre dichiarato di non essere mai stata disposta a sedersi al tavolo delle trattative per cedere il proprio capitano ad una diretta rivale. Nonostante quanto sostenuto da Tuttosport, infatti, sembra difficile immagine che i nerazzurri accettassero di cedere Icardi all'acerrima rivale di sempre, a qualunque cifra. Più probabile, invece, pensare che senza un'intesa per il rinnovo sarebbe arrivata la cessione all'estero già nell'ultima sessione di calciomercato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!