Iscriviti

Inter, da Firenze arriva un sorprendente attacco

Si accendono gli animi a Firenze nei confronti dell'Inter, che ieri si è imposta 2-1 sulla Fiorentina nell'anticipo della sesta giornata di campionato.

Calcio
Pubblicato il 26 settembre 2018, alle ore 16:54

Mi piace
6
0
Inter, da Firenze arriva un sorprendente attacco

L’Inter sembra aver trovato continuità grazie al successo ottenuto nell’anticipo della sesta giornata di campionato contro la Fiorentina per 2-1, arrivato dopo quelli altrettanto importanti ottenuti contro la Sampdoria e in Champions League contro il Tottenham. Una vittoria che permette ai nerazzurri di salire a dieci punti in classifica, agganciando proprio i viola e arrivando, almeno momentaneamente, in zona Champions League, in attesa di conoscere i risultati delle altre partite.

Ma la sfida di ieri ha visto un giocatore su tutti mettersi in mostra: Federico Chiesa. L’esterno della Fiorentina e della Nazionale italiana è ritenuto uno dei migliori talenti emergenti in circolazione e anche ieri è stato il migliore in campo, mettendo in grande difficoltà Kwadwo Asamoah, che ha faticato non poco per tenerlo a bada.

Accuse, proteste e critiche da Firenze

Quella di ieri, però, è stata anche una gara influenzata da alcuni episodi che continuano a far discutere. In primis c’è il rigore fischiato ai nerazzurri per fallo di mano di Vitor Hugo su cross di Candreva. Secondo gli ambienti viola, infatti, non esistevano i presupposti per indicare il dischetto per un episodio decisivo per sbloccare il risultato di una gara molto equilibrata.

Ma a far infuriare l’ambiente fiorentino è il mancato rigore fischiatoFederico Chiesa per un contatto con Matteo Politano. Da Firenze, infatti, rinfacciano all’Inter le proteste per il rigore non fischiato contro il Sassuolo, nella prima giornata, per un contatto simile su Asamoah. Inoltre sottolineano le tante proteste avvenute dopo Inter-Juventus per quel mancato cartellino giallo dato a Miralem Pjanic, che sarebbe valsa l’espulsione del centrocampista bosniaco.

Inoltre, il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, viene criticato per aver dichiarato a fine partita di aver merita la vittoria contro la Fiorentina. Viola News, però, sottolinea come la squadra di Stefano Pioli abbia concluso verso la porta avversaria in ben 8 circostanze, contro i 3 tiri dei nerazzurri. Si accendono gli animi, dunque, con Firenze che ricorda all’Inter le tante proteste dello scorso anno per l’espulsione di Pjanic e quelle di quest’anno per il mancato rigore fischiato contro il Sassuolo, sottolineando come forse l’ambiente nerazzurro piange avendo la memoria corta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Armando Areniello

Armando Areniello - Trovo ingiustificate queste proteste e queste provocazioni visto che il rigore per l'Inter era netto visto che il fallo di mano c'era e il braccio era largo. C'era anche il secondo giallo per Asamoah ma, allo stesso tempo, ci sarebbe da ridire molto sul primo cartellino dato al terzino ghanese. Sul rigore non fischiato ai viola, l'episodio, più che somigliare al fallo su Asamoah a Sassuolo, somiglia molto a quello su D'Ambrosio nel primo tempo nel match di ieri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!