Iscriviti

Inter: arriva la prima vittoria stagionale contro il Bologna

Prima vittoria in campionato per l'Inter orfana del capitano Mauro Icardi. Sblocca la partita Nainggolan che segna al debutto. In gol anche Candreva e Perisic

Calcio
Pubblicato il 2 settembre 2018, alle ore 11:19

Mi piace
5
0
Inter: arriva la prima vittoria stagionale contro il Bologna

Arriva il primo successo stagionale dell’Inter. I nerazzurri battono 3 a 0 il Bologna espugnando lo Stadio Renato Dall’Ara. A sbloccare il risultato è proprio Nainggolan, uno dei giocatori più attesi, rimasto fuori per infortunio nelle scorse partite. Per gli uomini di Spalletti la difficoltà maggiore è stata andare in rete dato da un Bologna arroccato nella propria trequarti.

Cambio a sorpresa nell’undici iniziale per l‘Inter. Spalletti deve rinunciare al capitano Mauro Icardi per affaticamento muscolare durante il riscaldamento e, con Lautaro Martinez non al massimo della forma, è Keita a prendere il posto del capitano nerazzurro. In campo anche Nainggolan a supportare la manovra interista. Pippo Inzaghi per il suo Bologna sceglie il 3-5-2 con un baricentro costantemente basso. 

La tattica di gioco

Pronti, via ed è subito l’Inter a tenere in mano il pallino del gioco. Il cronometro segna meno di due minuti quando Skorupski esce a vuoto, ma Perisic non riesce ad approfittare dello svarione del portiere del Bologna. Ci prova, soprattutto dalla distanza l’Inter, ma con scarsi risultati. Il Bologna prova ad impensierire i nerazzurri con un colpo di testa di Helander ma Handanovic è lesto nella parata. Sullo scadere del primo tempo è Keita a riceve un pallone invitante, ma manca la volè sull’uscita del portiere avversario. 

Provano a cambiare marcia nel secondo tempo i nerazzurri, ma è il Bologna che ci prova, sebbene senza creare problemi, con Dzemaili. Al 66′ però arriva la rete che cambia il match. Politano, migliore tra i nerazzurri, lavora un buon pallone e di esterno sinistro appoggia per Naingolann che si inserisce in area, stop e tiro, e l’Inter passa in vantaggio. 

Spalletti manda in campo Vecino e Candreva al posto di Keita e Nainggolan. Ironia della sorte, poco dopo è proprio Candreva, calciatore che stava per essere ceduto al Monaco, a siglare la rete del 2 a 0 su assist di Perisic. Il Bologna corre ai ripari, ma sono ancora i nerazzurri ad andare in rete. Stavolta è Perisic, pescato in area di rigore, controllo palla, finta, tiro in porta e rete che blocca il risultato sul 3 a o finale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - Per l'Inter l'importante era vincere e conquistare i primi tre punti stagionali. Spalletti dovrà lavorare su molti aspetti. Serve maggiore protezione nella via centrale del centrocampo e gli esterni bassi aggiunti (come D'Ambrosio) devono appoggiare maggiormente la manovra. Li davanti Icardi non basta e il momento di provare anche Lautaro. Inzaghi, invece, deve provare ad invertire rotta. Non può immaginare di disputare l'intero campionato con un 3-5-2 così basso, anche per il Bologna ha delle buone potenzialità e potrebbe sfruttarle maggiormente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!