Iscriviti

Il CIES ha stilato una classifica dei migliori e peggiori acquisti del calciomercato estivo, sorprese sul podio.

Il CIES ha presentato una speciale classifica, a ormai 12 giorni dalla chiusura definitiva del calciomercato, il sito ha deciso di stilare una particolare classifica, con criteri finanziari, che determina quali sono stati i migliori colpi del calciomercato.

Calcio
Pubblicato il 12 settembre 2018, alle ore 07:57

Mi piace
3
1
Il CIES ha stilato una classifica dei migliori e peggiori acquisti del calciomercato estivo, sorprese sul podio.

Il sito inglese CIES, Istituto di Statistica Internazionale di Calcio, ad ormai 12 giorni dalla chiusura del calciomercato ha stilato una particolare classifica che determina quali sono stati i migliori colpi della fase estiva del calciomercato 2018.

Il sito ha stilato due classifiche, la prima in base al rapporto qualità/prezzo per gli acquirenti, ossia i migliori colpi in entrata, la seconda in base sempre al rapporto qualità/prezzo, questa volta però per i club in uscita. La classifica comprende tre criteri, il primo indica quanto è stato pagato il calciatore in questione, il secondo indica il suo reale prezzo e il terzo quanto ha risparmiato (sempre se lo ha fatto) la squadra che l’ha acquistato.

Qualità/prezzo in entrata

Spiegati i criteri non stupisce vedere in cima alla classifica l’acquisto di Thibaut Courtois, il portiere belga, secondo CIES, è stato pagato dal Real Madrid circa 40 milioni di Euro, andati a finire, nelle tasche del club londinese Chelsea. Il valore reale del belga si aggira però sui 62,2 milioni di Euro, dunque il club Campione d’Europa in carica ha risparmiato 20,2 milioni di Euro.

Il secondo posto è di Rodri Hernandez, giocatore passato dal Villareal all’Atletico Madrid, la squadra madrilena ha pagato l’attaccante spagnolo 25 milioni; il suo valore reale si aggira sui 46,9, dunque i colchoneros hanno risparmiato 21,9 milioni di Euro.

Sorpresa, e gioia, italiana al terzo posto, dove troviamo il centrocampista italiano Bryan Cristante, passato in estate dall’Atalanta alla Roma. L’italiano è stato pagato 30 milioni, ma il suo valore reale è di 49,4, la società giallorossa è riuscita a risparmiare 19,4 milioni per prendere colui che sarà chiamato a sostituire Radja Nainggolan, partito dalla Roma e arrivato all’Inter.

Nainggolan in questa classifica si piazza in sesta posizione. L’Inter lo ha pagato 40 milioni, invece dei 52,9 che vale realmente, risparmiando 12,8 milioni di Euro.

Cristiano Ronaldo, passato clamorosamente dal Real Madrid alla Juventus in estate è solo ottavo. Il club Campione d’Italia lo ha pagato 105 milioni invece dei 116 che vale il campione portoghese (prezzo dettato anche dall’età del giocatore), risparmiando 11 milioni.

Qualità/prezzo in uscita

Nella seconda classifica troviamo invece Kepa Arrizabalaga al primo posto. Il portiere è stato pagato dal Chelsea 80 milioni, prezzo dettato dalla clausola rescissoria, per rimpiazzare Courtois. Il suo reale valore si aggira intorno ai 35,3 milioni di Euro, duro colpo dunque per il Chelsea, ma grande affare per l’Athletic Bilbao che ha così guadagnato 44,7 milioni in più rispetto a quanti ne avrebbe guadagnato normalmente.

Nota dolente anche per il calcio italiano, infatti in questa classifica troviamo anche Joao Cancelo, terzino della Juventus. L’anno scorso dell’Inter in prestito dal Valencia, il club torinese ha pagato al club spagnolo 40,4 milioni per il portoghese, ma il suo reale valore è di 22,7, la Juventus ha di fatto pagato Cancelo 17,7 milioni in più al suo reale valore.

In posizione più alta rispetto a quella di Cancelo al sesto posto; Alex Meret, quinto, è passato dall’Udinese al Napoli per 25 milioni di Euro, quando invece ne vale “appena” 7,1. Il club partenopeo ha di fatto speso 17,9 milioni in più per il portiere che, complice l’infortunio, non ha ancora fatto una presenza in maglia azzurra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giuseppe Pio Madeo

Giuseppe Pio Madeo - Una classifica del tutto nuova questa del CIES, ma che comunque fa capire quanto sia cambiato il calcio e i suoi costi negli ultimi anni, con giocatori "mediocri" che vengono pagati cifre astronomiche, ad esempio Kepa Arrizabalaga è sicuramente un ottimo portiere in prospettiva, data la sua giovane età, ma ancora non vale 80 milioni, ne sappiamo se li varrà mai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!