Iscriviti

Il c.t. dell’Argentina Jorge Sampaoli è stato accusato di molestie sessuali

Ad accusare Jorge Sampaoli è una cuoca che lavora per la federazione argentina. La federcalcio sudamericana ha però fatto pressioni affinché la donna non proceda con la denuncia, proprio ora che la squadra si appresta ad iniziare il Campionato del Mondo.

Calcio
Pubblicato il 12 giugno 2018, alle ore 20:28

Mi piace
8
0
Il c.t. dell’Argentina Jorge Sampaoli è stato accusato di molestie sessuali

A poche ore dall’inizio del Mondiale di Calcio in Russia, la formazione Argentina allenata da Jorge Sampaoli è finita nel bel mezzo di un terremoto mediatico senza precedenti. Ed è proprio il c.t. dell’Albiceleste ad essere finito nell’occhio del ciclone. Secondo le notizie diffuse dalla stampa, il selezionatore della squadra due volte campione del mondo sarebbe stato accusato da una donna di molestie sessuali.

Ad averle formulate è un cuoca che lavora per l’Afa, la federazione calcistica argentina. E la stessa federazione avrebbe esercitato pressioni per non far affiorare lo scandalo, quantomeno non adesso. Il rischio è che i vicecampioni del mondo in carica gettino alle ortiche la preparazione ad un torneo così importante, dove tra le altre cose vengono dati come favoriti vincitori alle spalle di Germania e Brasile.

Non a caso una simile notizia viene ritenuta potenzialmente destabilizzante: da qui le bocche rimangono rigorosamente cucite. Ciononostante le voci si rincorrono: qualcuno ha accennato ad una somma di denaro offerta alla vittima al solo fine di mantenere il più assoluto riserbo. Ma secondo altri, Claudio Tapia, presidente della federazione calcistica argentina, non avrebbe escluso una sostituzione lampo del commissario tecnico.

A sollevare il polverone è stato Gabriel Anello, lo stesso che accusò Ezequiel Lavezzi di aver fumato la marijuana. A seguito di quell’episodio, tutti i giocatori della seleccion, per mesi si rifiutarono di tenere contatti con i mezzi di informazione argentini. Allo stesso tempo a Gabriel Anello fu proibito di entrare in qualsiasi struttura gestita dall’Afa.

Che sia vera o no, questa nuova accusa rischia di gettare nello scompiglio una delle pretendenti alla vittoria finale. L’Argentina si troverà infatti a disputare la prima partita del gruppo D contro l’Islanda nel pomeriggio di sabato 16 giugno. Nei successivi match previsti dal girone, dovrà poi vedersela con la Croazia e la Nigeria.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Gran parte degli argentini si staranno mangiando le mani: questo caso di molestie sessuali proprio non ci voleva. Ma non è detto che ciò debba tramutarsi in un elemento destabilizzante. La squadra potrebbe anche utilizzarlo per trovare ulteriori motivazioni, dimostrando di poter superare qualsiasi avversità. Ma tralasciando queste considerazioni espresse in ambito sportivo, se le accuse si dimostrassero reali, per Sampaoli sarebbero comunque le ultime partite da allenatore dell’Albiceleste.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!