Iscriviti

Cristiano Ronaldo: non viene premiato dalla Uefa e lui non si presenta a Montecarlo

Il cinque volte pallone d'oro ha disertato la premiazione della Uefa a Montecarlo perchè gli hanno preferito l'ex compagno di squadra Luka Modric. Marotta: "Il fatto che non sia venuto è una scelta personale che va rispettata"

Calcio
Pubblicato il 31 agosto 2018, alle ore 16:42

Mi piace
5
0
Cristiano Ronaldo: non viene premiato dalla Uefa e lui non si presenta a Montecarlo

Qualunque cosa faccia, nel bene o nel male, Cristiano Ronaldo fa parlare sempre di sé. Il fuoriclasse portoghese dopo l’allenamento con la Juventus era partito alla volta di Montecarlo per assistere ai sorteggi e prendere parte alla premiazione dei premi messi in palio dalla Uefa. Dopo aver saputo che non sarebbe stato lui il vincitore ha pensato di non presenziare più alla cerimonia.

CR7, nonostante tutto, ha vinto il premio di migliore attaccante dell’anno. Non è stato premiato, però, con il premio di giocatore dell’anno. Infatti, gli è stato preferito l’ex compagno di squadra Luka Modric vincitore insieme a Ronaldo della scorsa Champions League, e finalista con la Croazia ai mondiali. Ci sarebbe proprio questo alla base della decisione di Cristiano Ronaldo.

Il fantasista juventino, molto probabilmente, pensa che avrebbe meritato più di Modric il premio di giocatore dell’anno che solitamente si riferisce quasi sempre alla vittoria della Champions e non dei mondiali. Una precisazione è doverosa, anche Luka Modric è stato vincitore delle passate tre Champions del Real Madrid con l’aggiunta di un mondiale strepitoso.

Intervistato a termine della cerimonia anche l’Amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, si è espresso sulla vicenda. “Siccome il premio si riferisce alla Champions League e non al Mondiale, ritengo che CR7 abbia regalato grandi emozioni. Io avrei votato per Ronaldo. Il fatto che non sia venuto è una scelta personale che va rispettata e non è riconducibile alla decisione”.

Insomma, anche l’assenza di Ronaldo alla cerimonia tenutasi a Montecarlo fa notizia. Intanto, il portoghese è carico a pallettoni e continua ad allenarsi senza sosta per il prossimo impegno della Juventus in campionato contro i neo promossi del Parma. Ronaldo, nella prossima partita, farà reparto con Dybala e Douglas Costa, e ancora una volta proverà a segnare la sua prima rete nel campionato di Serie A.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - La reazione di Ronaldo sembra francamente un po' esagerata. In fondo da un campione come lui che vince decine di premi individuali all'anno non te l'aspetti. In fondo un caso analogo è successo qualche anno fa, quando Iniesta, pur non avendo vinto la Champions League, vinse il pallone d'oro per la vittoria del mondiale dopo il lungo infortunio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!