Iscriviti

Champions League: tra Juventus e Tottenham finisce in pareggio

La gara di andata degli ottavi di finale tra Juventus e Tottenham finisce 2-2. Delude la difesa bianconera e Gigi Buffon, non accadeva da mesi di subire 2 gol nella stessa gara

Calcio
Pubblicato il 14 febbraio 2018, alle ore 19:53

Mi piace
11
0
Champions League: tra Juventus e Tottenham finisce in pareggio

Ieri sera si è giocata la gara di andata degli ottavi di finale di Champions League tra JuventusTottenham, terminata con un pari che fa più felice gli inglesi, visto anche come si era messa la gara.

Pronti via e i bianconeri, che cercano di ottenere un ottimo risultato prima del match di ritorno a Londra, trovano subito il gol con Gonzalo Higuain. Il Tottenham soffre il pressing alto dei bianconeri, non riuscendo a ripartire e sbagliando anche i passaggi più semplici. Al 9° minuto Bernadeschi si procura un rigore e Higuain lo realizza. Dopo il doppio vantaggio i bianconeri si abbassano e ripartono solo in contropiede, trovando un occasione con Higuain che, a tu per tu con il portiere Lloris, manca il gol del 3 a 0.

Dopo la grande occasione mancata dal pipita, il Tottenham trova il gol al minuto 35 con Harry Kane, che dribbla anche Buffon. I bianconeri, dopo il gol subito, hanno quasi timore di ripartire e restano sempre nella propria metà campo, ma nonostante la supremazia territoriale, il Tottenham non trova il gol del pareggio. Alla fine del primo tempo Douglas Costa si procura un rigore, però questa volta Higuain sbaglia calciando sulla traversa e mancando il gol del 3 a 1.

Al rientro in campo entrambe le squadre sono più attente per non farsi sorprendee dalle ripartenze. Allegri sostituisce Khedira, praticamente assente a centrocampo, entra Bentancur. Al minuto 71 il Tottenham pareggia. Punizione al limite ben calciata da Eriksen che trova il gol sul palo del portiere, con un Buffon preso in controtempo. Dopo il gol del 2 a 2 la gara scivola via fino al 90° senza altre occasioni da entrambe le parti 

La partita finisce 2 a 2 con un po’ di rammarico per i bianconeri che hanno mancato l’occasione per il 3 a 0 e sbagliato anche il rigore per il 3 a 1, e per il gol del pareggio con Buffon che posiziona male la barriera e si fa prendere in controtempo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giuseppe Mormone

Giuseppe Mormone - E' stata una bella partita ieri sera ci sono state molte occasioni nel primo tempo, la Juve mi ha sorpreso dopo il doppio vantaggio: si è chiusa praticamente in difesa avendo quasi timore ad attaccare. La partita di ritorno credo sarà bellissima perché la Juventus è obbligata a trovare il gol, per passare direttamente ai quarti di finale

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!