Iscriviti

Champions League: Inter e Napoli tutto in una notte. Ecco le combinazioni per passare il turno

Dopo il passaggio del turno di Juventus e Roma, fari puntati su Inter e Napoli a caccia del pass per gli ottavi. I partenopei padroni del proprio destino, i nerazzurri dovranno tifare Barca

Calcio
Pubblicato il 10 dicembre 2018, alle ore 23:57

Mi piace
12
0
Champions League: Inter e Napoli tutto in una notte. Ecco le combinazioni per passare il turno

Ultimo atto della fase a gironi della Champions League 2018-2019 e ultimi posti da assegnare per le gare ad eliminazione diretta, che inizieranno a febbraio, dopo la lunga pausa invernale. Dopo la qualificazione anticipata di Roma e Juventus, con i giallorossi sicuri secondi dietro il Real Madrid, e i bianconeri a caccia del primato nel gruppo H, tocca a Inter e Napoli cercare di staccare il pass per gli ottavi.

Nel gruppo C il Napoli si presenta alla vigilia dell’ultima giornata al primo posto in classifica con 9 punti, uno in più del PSG e 3 in più del Liverpool. Saranno proprio gli inglesi, ad ospitare i partenopei nella gara che deciderà il destino della squadra allenata da Carlo Ancelotti, che potrebbe passare da una vittoria nel girone, fino ad una sciagurata retrocessione in Europa League.

I partenopei in ogni caso potranno essere padroni del proprio destino. Infatti uscendo imbattuti da Anfield Road, saranno sicuramente tra le 16 squadre che proseguiranno il cammino in questa Champions League. Ma il Napoli potrebbe anche perdere in Inghilterra e passare ugualmente il turno in tre diverse combinazioni. Se i partenopei perdono con un gol di scarto, segnandone almeno uno, in caso di vittoria del Paris Saint Germain sulla Stella Rossa. In questo caso passerebbero insieme ai francesi. In caso di pareggio del PSG con la Stella Rossa, al Napoli basterebbe una sconfitta con un gol di scarto, ma sarebbe costretto a segnarne almeno 3. Infine se il PSG perdesse con la Stella Rossa di Belgrado, ai partenopei andrebbe bene anche una sconfitta più pesante.

Situazione più delicata per l’Inter che si è complicata la vita perdendo l’ultima gara in casa del Tottenham. Alla vigilia dell’ultimo turno, il girone B è guidato dal Barcellona, con 13 punti, già sicuro del primo posto. I nerazzurri seguono appaiati al Tottenham con 7 punti, ma in svantaggio negli scontri diretti, poiché a parità di punti e di gol, pesa la rete segnata dagli inglesi a San Siro, nella sconfitta per 2-1.

Pertanto gli uomini di Luciano Spalletti dovranno fare risultato a San Siro contro il PSV Eindhoven, ormai fuori dai giochi, e dovranno sperare che il Tottenham faccia meno punti dei nerazzurri. In buona sostanza l’Inter passerebbe in caso di vittoria con il PSV e se il Tottenham non vince in casa del Barcellona. I nerazzurri approderebbero agli ottavi anche in caso di pari casalingo con gli olandesi, a condizione che i blaugrana vincano il match con gli inglesi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Inter e Napoli a caccia di un poker di squadre italiane alla fase finale di Champions League che darebbe lustro al nostro calcio. Dopo Roma e Juventus, già qualificate, tocca ai nerazzurri e ai partenopei provare ad andare avanti nella massima competizione europea per club. Ma se per il Napoli sembra un po’ più semplice, avendo due risultati e mezzo su tre a disposizione, per l’Inter tutto dipenderà anche dal risultato di Barcellona. Incrociamo le dita per queste due squadre

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!