Iscriviti

Champions League: disastro Juve, 3-0 dal Real di un super Cristiano Ronaldo

Sonora sconfitta dei bianconeri nella gara di andata dei quarti di finale contro gli spagnoli. Protagonista assoluto il portoghese con 2 gol e un assist

Calcio
Pubblicato il 3 aprile 2018, alle ore 22:58

Mi piace
13
0
Champions League: disastro Juve, 3-0 dal Real di un super Cristiano Ronaldo

L’incubo Real Madrid si concretizza nuovamente per la Juventus, che è con un piede e mezzo fuori dalla Champions League. Servirà solo un miracolo, al Santiago Bernabeu, per ribaltare il pesante 3-0 subito dagli uomini di Max Allegri all’Allianz Stadium di Torino, nella gara di andata dei quarti di finale della massima competizione europea per club.

Una Juventus in cerca della rivincita di Cardiff, quando i blancos conquistarono la loro dodicesima Champions League, affronta in casa gli spagnoli, priva degli squalificati Pjanic e Benatia. Allegri gioca con il 4-4-2 con la coppia Higuain-Dybala a cercare di sfondare la difesa del Real Madrid. Zinedine Zidane curiosamente schiera la stessa formazione che sconfisse i bianconeri nella finalissima di Cardiff.

Partita che si mette subito bene per il Real Madrid che dopo 3 minuti è già in vantaggio. Azione di Isco dalla sinistra, cross per Cristiano Ronaldo che anticipa Barzagli e supera Buffon. I bianconeri provano a reagire e al 23’ hanno l’occasione per il pari con Higuain che impatta su un cross di Dybala, Navas si supera e blinda la propria porta. Ma sono ancora gli ospiti a sfiorare il raddoppio con il destro di Kroos che si stampa sulla traversa. La prima frazione si chiude con un giallo pesante per Dybala per simulazione.

Nella ripresa dopo un’occasione per Cristiano Ronaldo e Dybala, arriva il raddoppio degli spagnoli. Sul cross di Carvajal, CR7 si inventa un gol in rovesciata che viene applaudito da tutto lo stadio. Passano due minuti e Dybala viene punito con il secondo giallo per un fallo su Carvajal, gara finita per l’argentino e Juventus in 10 uomini. Al 72’ i blancos calano il tris. Questa volta Cristiano Ronaldo veste i panni di rifinitore e serve a Marcelo il pallone del 3-0. Gli spagnoli potrebbero segnare ancora con il subentrato Kovacic che colpisce la traversa.

Termina con un netto successo per il Real Madrid che può pensare con assoluta tranquillità alla gara di ritorno. Per i bianconeri, in fuga in campionato, l’Europa resta ancora un tabù, a meno di una clamorosa rimonta tra 8 giorni a Madrid.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Troppo forte il Real Madrid, troppo forte Cristiano Ronaldo. La Juventus subisce una pesante sconfitta che ancora una volta la ridimensiona in campo europeo. C’è ancora la gara di ritorno, ma visti i valori in campo, è difficile ipotizzare una rimonta dei bianconeri, che adesso possono concentrarsi sul campionato ... magra consolazione!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!