Iscriviti

Abbronzatura: 5 consigli naturali su come mantenerla

Molti si abbronzano facilmente, molti altri con difficoltà, ma la cosa che li accomuna è la voglia di rimanere abbronzati il più a lungo possibile. Ecco 5 consigli naturali per mantenere l'abbronzatura il più a lungo possibile

Benessere
Pubblicato il 29 maggio 2017, alle ore 12:52

Mi piace
16
0
Abbronzatura: 5 consigli naturali su come mantenerla

Quando ci si inizia ad abbronzare la nostra priorità è quella di mantenere i risultati ottenuti più a lungo possibile. Riuscire a mantenere l’abbronzatura, quindi, è una vera priorità per uomini e donne che hanno faticato tanto per raggiungere un colorito ambrato.

Cosa fare, quindi, per mantenere l’abbronzatura? In commercio esistono tantissimi prodotti che possono aiutarci in questo senso ma esistono anche sostanze e metodi naturali che possono aiutarci in questo senso.

Ecco 5 consigli naturali per mantenere l’abbronzatura conquistata con fatica.

Doccia o bagno?

Il primo consiglio è quello di optare sempre per una doccia piuttosto che il classico e rilassante bagno in vasca. Il bagno favorisce la disquamazione della pelle, e con essa l’abbronzatura conquistata con fatica. Inoltre, se volete fare le cose nel modo migliore, eliminate il bagnoschiuma e optate per un olio detergente molto più delicato e che nutre la vostra pelle. 

Infine, una volta usciti dalla doccia, tamponate la vostra pelle con l’asciugamano piuttosto che sfregarla per asciugarla. Sono piccole accortezze che vi faranno rimanere abbronzati più a lungo.

L’ultimo sole

Il modo migliore per fissare la vostra abbronzatura, è quello di non perdere l’ultimo sole estivo. Basterà passare anche poco meno di un’ora al sole, l’importante è portarsi dietro sempre la crema solare protettiva e idrattante.

Aloe Vera

Ormai l’utilizzo del gel all’aloe vera è stato svelato per le sue moltissime proprietà, ed è ottima anche come crema dopo sole e per proteggere la vostra abbronzatura. Essendo un prodotto naturale,  lascerà sulla vostra pelle un buon profumo senza danneggiarla.

Cibi abbronzanti

Come sempre anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per rimanere abbronzati più a lungo. Optate per frutta e verdura abbronzanti, in grado di mantenere a lungo il colorito della vostra pelle.

Qualche esempio? Anguria, ciliege, carote, albicocche, melone, susine e pesche. Oltre ad essere un ottimo aiuto per mantenere la vostra abbronzatura, è un’alimentazione che se mantenuta per tutto l’anno può aiutarvi per l’estate successiva ad abbronzarvi prima e in modo salutare.

Idratazione

Bevete molto, specialmente nei mesi più intensi, poichè una buona idratazione rende anche la vostra pelle idratata e per renderla anche elastica rinfrescate l’epidermide ogni giorno con una crema idratante. La protezione della vostra pelle è il modo migliore per proteggere anche il vostro colorito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Per molti l'abbronzatura arriva dopo qualche pomeriggio trascorso al sole, per molti altri ci vogliono mesi di sonnellini al mare prima di arrivare ad una abbronzatura visibile. La cosa fondamentale è seguire questi consigli totalmente naturali per poi mantenere il proprio colorito perfetto il più a lungo possibile, pronto per essere ripreso l'estate dopo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!