Iscriviti

NBA, verso la stagione 2018-2019. Denver Nuggets: al via con un Isaiah Thomas in più

Dopo la cocente delusione dell'esclusione dai playoff all'ultima giornata della scorsa regular season, i Denver Nuggets hanno acquisito un Isaiah Thomas per conquistare l'obiettivo. La rosa è stata sfoltita ed il tetto salariale si è molto alleggerito.

Basket
Pubblicato il 14 agosto 2018, alle ore 11:41

Mi piace
11
0
NBA, verso la stagione 2018-2019. Denver Nuggets: al via con un Isaiah Thomas in più

I Denver Nuggets sono reduci da un’ottima stagione che si è conclusa però con la cocente delusione dell’esclusione dai playoff all’ultima giornata nello scontro diretto contro i Timberwolves. Quest’anno a Mile High City (la città ad un miglio di altezza, 1.600 metri) si scommette molto su Isaiah Thomas, due anni fa fenomenale a Boston, lo scorso anno vittima di infortuni e di screzi sia ai Cavaliers che ai Lakers.

Con un Thomas al meglio, i Nuggets avrebbero una bocca da fuoco a canestro di primo livello. Di fatto questo è per ora l’unico acquisto, oltre ai tre giocatori acquisiti con il Draft 2018: Michael Porter Jr., scelta n.14, con un excursus simile a quello di Thomas nelle ultime due stagioni: fenomenale a Missouri due anni fa, l’anno scorso con solo 53 minuti giocati ed un grave infortunio. Porter Jr. è un’ala grande di ottima prospettiva, una scommessa vera e propria dei Nuggets. Le altre scelte sono Jarred Vanderbilt (n. 41), ala piccola da Kentucky, oltre al centro Thomas Welsh, scelta n.58, da UCLA.

Se la lista degli acquisti è “povera”, con il solo Thomas, quella delle uscite è più corposa, con tante cessioni che hanno permesso di liberare spazio nel monte salari e dare respiro alle prossime campagne acquisti: se ne sono andati due giocatori simbolo della franchigia, come Kenneth Faried, ora ai Nets, e Wilson Chandler (ai 76ers), con le ulteriori cessioni di Darrell Arthur (ai Nets) e di Devin Harris (ai Mavericks dopo la free agency). Il contratto di Isaiah Whitehead è invece stato strappato dopo lo scambio con i Nets.

Il free agent (libero da contratto) dei Nuggets è l’esperta ala piccola Richard Jefferson. La rosa è invece comunque molto ricca, ben dodici giocatori con il contratto garantito. Nikola Jokic ha ottenuto un’estensione di contratto importante e si appresta ad essere sempre più l’uomo franchigia, guidando dal centro la squadra con le sue straordinarie prestazioni anche da tripla doppia.

Punti cardine della squadra sono i tre giocatori che sanno segnare sia in area che con il tiro della distanza: la guardia Jamal Murray, l’altra guardia Gary Harris e l’ala piccola Will Barton; le loro prestazioni garantiscono punti ed una buona difesa. Paul Millsap è come sempre un giocatore concreto in fase offensiva e difensiva e da ala grande dà sempre il suo apporto.

Dalla panchina ci sono molte alternative, ma le cessioni hanno comportato la perdita di giocatori particolarmente validi: infatti ora nelle ali e nei centri, mancano nomi in grado di dare un vero contributo. Il mercato da qui all’inizio dei stagione dei Nuggets potrebbe orientarsi propio in questo punto. Denver, con la squadra attuale ed un Thomas in forma, è in grado di raggiungere l’obiettivo postseason sfumato tra le sue mani lo scorso anno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Cancellata la frustrazione per la conclusione negativa della scorsa regular season, i Nuggets hanno cambiato rotta ed hanno fatto decrescere più possibile il tetto salariale, con tante cessioni e l'acquisizione di Thomas dalla free agency. Per ora il tanto fondamentale monte dei salari è risalito solamente con il prolungamento del contratto di Jokic, giocatore decisivo per dare un ottimo futuro alla franchigia. La rosa è valida e può arrivare ai playoff, mancano secondo me delle vere alternative di valore in ala piccola, ala grande e centro dalla panchina: il draft ha ovviato a questi problemi, però i giovani dovranno rendere bene per dare riposo ai titolari durante le partite. La squadra, in fin dei conti, è ben costruita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!