Iscriviti

NBA Playoffs, 28 aprile 2018: Boston avanza, la prima gara di semifinale è per i Warriors

I Boston Celtics mettono all'angolo i Milwaukee Bucks ed avanzano alle semifinali di conference, la cui prima gara ha visto prevalere i Golden State Warriors sui New Orleans Pelicans.

Basket
Pubblicato il 29 aprile 2018, alle ore 22:53

Mi piace
9
0
NBA Playoffs, 28 aprile 2018: Boston avanza, la prima gara di semifinale è per i Warriors

Nella notte degli NBA Playoffs di sabato 28 aprile 2018 si sono giocate due gare. I Boston Celtics battono nettamente i Milwaukee Bucks per 112-96. Nel primo tempo, dopo una fase di studio, Boston è già avanti di tredici punti allo scadere del periodo; tra alti e bassi, i Celtics resistono agli assalti dei Bucks e nel secondo quarto chiudono con un margine di otto punti.

Nel terzo quarto, piano piano, Boston vede crescere con un buon gioco il suo vantaggio, colpendo con tutti gli effettivi ed arrivando a ben quattordici punti di distacco, che nel quarto periodo crescono ulteriormente, con i Bucks che non trovano una reazione vera e propria per pareggiare. Boston vince la serie per 4-3 ed avanza, mentre i Bucks continuano ad avere addosso la maledizione del primo turno, che non passano dal 2001.

Per i Celtics Terry Rozier mette insieme 26 punti, 9 assist e 6 rimbalzi; per Al Horford ci sono 26 punti, 8 rimbalzi e 3 assist. Per Milwaukee Khris Middleton somma 32 punti e 3 rimbalzi, Eric Bledsoe sfodera una prova da 23 punti e 3 rimbalzi.

I Golden State Warriors battono i New Orleans Pelicans per 123-101. Nella prima gara delle semifinali di conference i Warriors partono favoriti, nel primo quarto non spicca però il loro enorme potenziale, ciò che avviene invece nel secondo, quando il vantaggio già supera i venticinque punti, un margine che diventa incolmabile per i Pelicans.

Il terzo quarto vede ancora spiccare i Warriors, che porta il loro vantaggio superare anche i 30 punti, cosa che chiude la gara già al terzo quarto; nel periodo conclusivo a Golden State è sufficiente gestire la situazione e portarsi a casa la vittoria che vale per la franchigia della baia di San Francisco l’1-0 nella serie.

Per Golden State Klay Thompson concatena 27 punti e 6 rimbalzi, Kevin Durant plasma con le sue mani 26 punti e 13 rimbalzi. Per i Pelicans Anthony Davis prende per sé 21 punti e 10 rimbalzi, E’Twaun Moore gestisce 15 punti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Bucks non vincono, sbaglio il pronostico di due giorni fa ed ammetto che i Celtics hanno invece dato il massimo: ognuno dei giovani talenti, in particolare Rozier, ha giocato con una mentalità già esperta ed hanno avuto la meglio sul fenomeno Antetokounpo e sui suoi compagni. Per i Bucks rimane in spalla la scimmia che li vede non passare il primo turno dal 2001. I Warriors, invece, si sono destreggiati alla grande nella prima semifinale di conference, lanciando il messaggio a New Orleans che, per loro, c'è poco da fare a questo punto, già ottimo risultato per la franchigia della Louisiana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!