Iscriviti

NBA Playoffs, 27 aprile 2018: i Pacers travolgono i Cavaliers, Raptors e Jazz avanti

Gli Indiana Pacers distruggono i Cleveland Cavaliers e portano la serie ad un'emozionante sfida di gara 7. I Toronto Raptors conquistano il passaggio del turno, come gli Utah Jazz.

Basket
Pubblicato il 28 aprile 2018, alle ore 13:06

Mi piace
10
0
NBA Playoffs, 27 aprile 2018: i Pacers travolgono i Cavaliers, Raptors e Jazz avanti

Nella notte degli NBA Playoffs di venerdì 27 aprile 2018 si sono giocate tre partite. Gli Indiana Pacers travolgono per 121-87 i Cleveland Cavaliers. Nel primo tempo la gara dapprima è quasi in parità, poi Indiana prende qualche punto di vantaggio. Nel secondo tempo, mano a mano che passa il tempo, i Cavaliers crollano nettamente nel rendimento ed i Pacers passeggiano verso la vittoria.

La serie si porta sul 3-3 e la bella, gara 7, si disputerà a Cleveland. Per gli Indiana Pacers, Victor Oladipo confeziona una tripla doppia devastante da 28 punti, 13 rimbalzi e 10 assist, Domantas Sabonis concretizza 19 punti e 6 rimbalzi. Per i Cavs LeBron James stavolta si “limita” a 22 punti, 7 assist e 5 rimbalzi, per Jeff Green ci sono 13 punti.

I Toronto Raptors vincono in casa dei Washington Wizards per 102-92. La sfida è per buona parte in mano ai Wizards, desiderosi di portare inaspettatamente la serie a gara 7, per questo i Raptors nel quarto conclusivo tirano fuori gli artigli, mostrano il perché sono stati i dominatori della Easten Conference e piantano il colpo di grazia sui maghi.

I Toronto Raptors vincono la serie per 4-2 ed avanzano alle semifinali di conference. Per Toronto Kyle Lowry firma 24 punti, 6 assist e 6 rimbalzi, DeMar DeRozan centra 16 punti e 4 assist. Per i Wizards Bradley Beal si concede 32 punti e 3 rimbalzi, John Wall ottiene 23 punti, 8 assist e 5 rimbalzi.

I Utah Jazz battono gli Oklahoma City Thunder per 96-91. La partita vive tutta sulla sfida personale tra Donovan Mitchell e Russell Westbrook, i quali, l’uno per i Jazz e l’altro per i Thunder, vogliono prevalere per chi segna di più e per chi dà il maggior contributo: a fine gara vincono i Jazz e Mitchell porta sulle spalle la squadra fino la vittoria, Westbrook segna di più, ma gli altri deludono; le altre star dei Thunder, George ed Anthony firmano solo 12 punti in due.

I Jazz si prendono la serie per 4-2 e giocheranno in semifinale di conference contro i Rockets. Per i Jazz Donovan Mitchell è vincente con 38 punti e 4 rimbalzi, Derrick Favors marca 13 punti e 8 rimbalzi. Per i Thunder Russell Westbrook comanda con 46 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, Steven Adams totalizza 19 punti, 16 rimbalzi e 3 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il passaggio dei Jazz elimina i Thunder, facendo crollare miseramente, al primo turno, il loro progetto stellare, fallito già nel corso della stagione, dove si prevedeva per loro di rimanere attaccati a Rockets e Warriors. Invece i Thunder hanno addirittura rincorso per buona parte della stagione. Merito anche ai Raptors, che si sono liberati di un ostacolo mica da ridere come i Wizards. Stavolta, invece, James è crollato con i suoi Cavaliers, contro la furia dei Pacers, che vogliono vincere anche la bella e la serie: sfida fantastica ed incerta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!