Iscriviti

NBA Playoffs, 24 maggio 2018: i Rockets vincono, finale ad un passo

Dopo essere stati sotto per 1-2 nella serie, i Rockets hanno vinto gara 4 e nella notte hanno conquistato anche gara 5 contro i Warriors: un finale convulso e ricco di errori ha dato la vittoria ai texani

Basket
Pubblicato il 25 maggio 2018, alle ore 16:30

Mi piace
9
0
NBA Playoffs, 24 maggio 2018: i Rockets vincono, finale ad un passo

Nella notte degli NBA Playoffs di giovedì 24 maggio 2018 si è giocata una gara che ha visto vincere i Houston Rockets contro i Golden State Warriors per 98-94. Nella prima frazione di gioco sono i Rockets a conquistare fin da subito qualche punto di vantaggio che mantengono per tutto il corso dei primi dodici minuti di partita, così i razzi conducono per 23-17.

Il secondo quarto per buona parte vede mantenere da parte di Houston questo piccolo margine, in una partita che non registra grandi scossoni, ma nei minuti conclusivi ci pensano i Warriors a dare più pepe alla sfida, infilando una serie di canestri vincenti e portando il punteggio in parità all’intervallo lungo, con le squadre che chiudono sul 45-45.

Il terzo quarto diventa spettacolare ed i ribaltamenti di fronte si sprecano, formulare un pronostico in questa parte della gara diventa praticamente impossibilie ed i continui capovolgimenti di fronte risultano molto emozionanti; le squadre tirano fuori le loro migliori qualità ed alla fine del terzo parziale sono i Warriors a comandare di misura con il risultato di 72-71.

Anche nel quarto periodo tutto rimane inprevedibile nel risultato, dopo la metà i Rockets conquistano solamente un piccolissimo margine, che però non riescono a rendere più grande, così si arriva all’ultimo minuto con un punto di vantaggio per i texani, e qui le squadre commettono entrambe errori in serie, con palle perse e tiri sbagliati che si susseguono. Negli ultimi secondi la palla è per Houston che infila i punti necessari per vincere per 98-94, tornando in vantaggio nella serie della finale della Western Conference per 3-2.

Per i Houston Rockets Chris Paul mette nel tabellino 20 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, James Harden pone a suo favore 19 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, Clint Capela si prende 12 punti e 14 rimbalzi. Per i Golden State Warriors Kevin Durant firma 29 punti e 4 rimbalzi, Klay Thompson realizza 23 punti e 4 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Questa gara 5 ha registrato un livello molto alto nel secondo tempo, con il punteggio che cambiava continuamente padrone, pur mantenendo le difese molto alte. I Rockets, nel finale convulso di partita, sono stati più forti a mantenere i nervi saldi ed a capitalizzare il piccolo punto di vantaggio che avevano ottenuto. Ora i Rockets hanno due possibilità per andare in finale e dovranno dimostrare di avere più maturità dei Warriors, più abituati, grazie alle esperienze degli ultimi anni, a questo genere di sfide.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!