Iscriviti

NBA Playoffs, 23 aprile 2018: Rockets ad un passo dal passaggio del turno

I Rockets vincono in casa dei Timberwolves e gli basta solo una vittoria per passare il turno. Gli Utah Jazz sconfiggono gli Oklahoma City Thunder.

Basket
Pubblicato il 24 aprile 2018, alle ore 10:57

Mi piace
7
0
NBA Playoffs, 23 aprile 2018: Rockets ad un passo dal passaggio del turno

Nella notte degli NBA Playoffs di lunedì 23 aprile 2018 si sono giocate due gare. I Houston Rockets vincono sul campo dei Minnesota Timberwolves per 119-100. La sfida comincia con il vantaggio dei Rockets, contenuto nel primo quarto dai padroni di casa, tanto che nel secondo periodo si portano avanti, per poi perdere di nuovo la supremazia, seppur limitata ad un solo punto a favore di Houston.

Il terzo quarto dei Rockets rimarrà nella storia dei playoffs: in soli 12 minuti gli ospiti mettono a segno la cifra record di 50 punti, devastanti come non mai sotto canestro e dalla distanza, distruggendo la resistenza dei Wolves. Il quarto periodo è una semplice passeggiata per i rossi texani verso la vittoria che segna per essi il 3-1 nella serie, portandoli ad un solo successo dal passaggio del turno.

Nei Rockets James Harden è sempre protagonista con 36 punti, 4 rimbalzi e 3 assist, Chris Paul si conferma alla grande con una prova da 25 punti, 6 assist e 6 rimbalzi. Nei Minnesota Timberwolves Karl-Anthony Towns mette insieme 22 punti e 15 rimbalzi, Jimmy Butler accumula 19 punti, 9 rimbalzi e 5 assist.

I Utah Jazz vincono contro gli Oklahoma City Thunder per 113-96. Il primo tempo è equilibratissimo e non ci sono grandi differenze fra i due team, tanto che i Jazz conquistano un +6 a fine primo tempo, che è il massimo vantaggio della gara fino a quel punto. Queste statistiche decadono nel secondo tempo, dove i Jazz scappano fino ad ottenere una vittoria che segna per loro il 3-1 nella serie, lasciando a dei poco concreti Thunder briciole di speranza di qualificazione.

Per i Jazz Donovan Mitchell mette insieme 33 punti, 7 rimbalzi e 4 assist, Joe Ingles somma 20 punti, 4 assist e 3 rimbalzi. Per Oklahoma City Paul George totalizza 32 punti e 6 rimbalzi, Russell Westbrook incorpora 23 punti, 14 rimbalzi e 3 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Rockets hanno dimostrato che la sconfitta di gara 3 è stato solo un episodio di passaggio, tanto che con i 50 punti realizzati nel terzo quarto hanno segnato un record nella storia dei playoff, davvero incredibile che in solo 12 minuti siano riusciti a mettere a canestro tale quantità industriale di punti. I Jazz si stanno facendo valere rispetto alle stelle dei Thunder e l'avanzamento alle semifinali di conference, per il quale manca solo una vittoria, pare meritato rispetto ad Oklahoma City, che non riesce a mettere insieme prestazioni convincenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!