Iscriviti

NBA Playoffs, 20 aprile 2017: Cleveland, rimonta storica contro Indiana

I Cavaliers rubano la scena durante la notte di gare, rimontando l'incredibile cifra di 26 punti contro gli Indiana Pacers e portandosi così sul 3-0 nella serie: ora i Cavs fanno davvero paura.

Basket
Pubblicato il 21 aprile 2017, alle ore 11:22

Mi piace
8
0
NBA Playoffs, 20 aprile 2017: Cleveland, rimonta storica contro Indiana
Pubblicità

Nella notte dei playoffs della NBA di giovedì 20 aprile 2017 si sono disputate tre partite.

I Cleveland Cavaliers compiono un’impresa storica, vincendo ad Indianapolis contro gli Indiana Pacers per 119 a 114. Il fatto sorprendente non sta tanto nel punteggio finale, ma che i Cavaliers hanno recuperato uno svantaggio di 26 punti (sotto sul risultato di 72 a 46) nel cuore del secondo quarto.
Con una grande prova di forza, i Cavaliers hanno recuperato lo svantaggio appena in tempo per riuscire a vincere la gara nel finale con cinque punti di vantaggio.

I Cavs sono stati guidati da una tripla doppia di un LeBron James stratosferico – prestazione da 41 punti, 13 rimbalzi e 12 assist – con Kevin Love che segna 13 punti e 6 rimbalzi.
Nei Pacers, invece, Paul George va anch’egli vicino alla tripla doppia segnando 36 punti, 15 rimbalzi e 9 assist.

I Memphis Grizzlies mandano al tappero i San Antonio Spurs con un bel 105 a 94 ed un secondo tempo di altissimo livello di pallacanestro: la vittoria permette ai Grizzlies di accorciare le distanze nella serie del primo turno e di portarsi sull’1-2 nel computo delle gare vinte.

Nei Grizzlies Mike Conley mette a segno 24 punti e 8 rimbalzi, mentre il rientrante Zach Randolph centra 21 punti e 8 rimbalzi decisivi per la vittoria. Gli Spurs possono contare sulla grande prestazione di Kawhi Leonard, che marca 18 punti, 4 rimbalzi e 3 assist.

I Milwaukee Bucks vincono senza alcuna difficoltà contro degli ‘assenti’ Toronto Raptors e, con un dominio già schiacciante nel secondo quarto, i Bucks si portano avanti nella serie con il totale di 2-1 a loro favore con il roboante punteggio di 104 a 77.

Nei Milwaukee Bucks si segnalano le belle prestazioni di Khris Middleton – 20 punti, 7 assist e 3 rimbalzi – e di Giannis Antetokounmpo – 19 punti, 8 rimbalzi e 4 assist -. Nei Raptors, sconfitti malamente, non si segnala nessuna prestazione di rilievo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Cavaliers dimostrano che tutti i dubbi sorti nella regular season, circa la loro capacità di vincere - erano solamente per l'appunto dei dubbi. Rimontare 26 punti in due quarti è veramente un'impresa storica, che ha lasciato senza fiato i Pacers speranzosi di rientrare in gioco nella serie playoff del primo turno. Ora i Cavaliers sono ad un passo dalle semifinali della Eastern Conference e, vincendo la prossima gara, potranno passare con il 4-0 nella serie ed avere una settimana di tempo per preparare con tutta tranquillità la prima partita delle semifinali di Conference.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!