Iscriviti

NBA: i Pistons fanno quattro su quattro, seconda vittoria dei Lakers

I Detroit Pistons non sbagliano un colpo e sbaragliano i Cleveland Cavaliers. I Los Angeles Lakers vincono la seconda gara di fila battendo i Denver Nuggets, quindi successi per Portland e Boston.

Basket
Pubblicato il 26 ottobre 2018, alle ore 10:50

Mi piace
10
0
NBA: i Pistons fanno quattro su quattro, seconda vittoria dei Lakers

Nella notte della NBA di giovedì 25 ottobre 2018 si sono giocate quattro partite. I Detroit Pistons abbattono i Cleveland Cavaliers per 110-103: i finora imbattuti Pistons sconfiggono i Cavs senza vittorie convincendo solo nel secondo tempo, dove il vantaggio si mantiene sempre tra i cinque ed i dieci punti, senza mai sfondare.

Per i Pistons alla fine arriva il successo e la coppia di lunghi su cui poggia le sue fortune è determinante: Andre Drummond mette a segno 26 punti e 22 rimbalzi, mentre Blake Griffin iscrive nel tabellino 26 punti, 10 rimbalzi e 3 assist. I Cavaliers affondano di nuovo: quinta sconfitta consecutiva e la stagione sembra ancora non essere partita per la squadra dell’Ohio, tutta da rivedere nei suoi equilibri.

I Los Angeles Lakers vincono contro i Denver Nuggets per 121-114: partita bellissima ed incerta fino all’ultimo, stavolta i lacustri sono letali e riescono a prendersi la seconda vittoria in stagione, la prima in una gara decisa nell’ultima parte dell’incontro, il che dona i primi segnali incoraggianti anche per l’insieme di squadra, non solo per un LeBron James da tripla doppia (29 punti, 11 rimbalzi e 11 assist). La prima sconfitta dei Nuggets, invece, giunge in coincidenza di una prestazione in cui né Jokic né alcun altro singono mette insieme una prestazione spettacolare.

I Portland Trail Blazers vincono sul parquet degli Orlando Magic per 128-114: con il vantaggio sempre nelle loro mani, i pionieri gestiscono bene la partita, seppur all’inizio del quarto periodo i Magic tentino una rimonta che non si completa per poco e che impedisce così loro di lottare sino alla fine per il successo; straordinari i Blazers, ma soprattutto Damian Lillard, una delle tante star della NBA, che in questo caso porta in dote 41 punti, 7 rimbalzi e 6 assist.

I Boston Celtics tornano a sorridere battendo in trasferta gli Oklahoma City Thunder per 101-95; chi proprio non riesce a trovare il sorriso sono Westbrook e compagni che, nonostante un organico competitivo e due stelle conclamate come lo stesso Russell e Paul George, sono sempre a zero vittorie, con già quattro sconfitte sul groppone. Meglio i verdi, che con una zampata nel finale privano i tuoni della prima vittoria e si pongono in positivo in classifica con tre vittorie e due sconfitte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Pistons continuano a fare bene e l'era del nuovo coach Casey è partita come tutti si aspettavano, con una squadra compatta ed in grado di tornare a competere per i playoff, dopo il regno deludente di Van Gundy. Grazie ai lunghi Griffin e Drummond la franchigia del Michigan sta trovando continuità e, seppur arriveranno momenti complessi, quest'anno potrebbero arrivare in zona "verde" piuttosto bene. Ottimi anche i Lakers, che vincono con un grande James e che per la prima volta vincono in stagione una sfida punto a punto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!