Iscriviti

NBA All Star Game 2018: trionfo di Donovan Mitchell nella gara delle schiacciate

L'esordiente Donovan Mitchell dimostra il suo talento cristallino anche all'All Star Game 2018 di Los Angeles, vincendo la gara delle schiacciate. Booker vince la gara del tiro da tre punti, Dinwiddie la sfida di abilità.

Basket
Pubblicato il 18 febbraio 2018, alle ore 18:16

Mi piace
11
0
NBA All Star Game 2018: trionfo di Donovan Mitchell nella gara delle schiacciate

Nel sabato dell’All Star Game 2018 si sono sfidati i campioni delle schiacciate di questa stagione: la disputa, come al solito, è stata ricca di emozioni e di spettacolo, con colpi ad effetto a canestro ottenuti, come nella tradizione degli ultimi anni, senza grandi scenografie ed ostacoli incredibile, con molta semplicità.

A vincere è stato il giovane rivelazione di questa stagione, Donovan Mitchell (Utah Jazz), che ha dimostrato anche qui il suo talento cristallino e la forza che lo contraddistinguono fin dalla sfida di esordio di questa stagione. Mitchell ha sconfitto in finale Joel Embiid, dei Philadelphia 76ers, anche lui protagonista di schiacciate esplosive. Gli altri pretendenti erano Dennis Smith Jr. (Dallas Mavericks), Larry Nance Jr. (Cleveland Cavaliers) e Victor Oladipo (Indiana Pacers).

Devin Booker, dei Phoenix Suns, ha trionfato nella gara del tiro da tre punti. La gara tra i migliori tiratori della stagione lo ha visto fronteggiare avversari di tutto rispetto, primo fra tutti Klay Thompson , dei Golden State Warriors, un tiratore di prim’ordine, che era favorito per la vittoria dell’evento, in cui Booker ha marcato tre canestri in più del suo avversari.

Tra l’altro, Booker ha dovuto sconfiggere altri grandi talenti del tiro della distanza in questa stagione, Eric Gordon (Houston Rockets) e Tobias Harris (Los Angeles Clippers). Gordon, fra l’altro, era il campione in carica e non è riuscito a passare il primo turno, senza accedere alla finale disputata tra Booker, Thompson ed Harris.

La sfida di abilità, che comprende dribbiling, superamento di ostacoli, passaggi attraverso cerchi e canestri veloci, ha visto il trinofo di Spencer Dinwiddie: l’agile ed abile guardia dei Brooklyn Nets si è dimostrato di gran lunga il migliore di questa edizione della sfida, dove erano presenti tanti lunghi molto abili nella gestione della palla ma non altrettanto scattanti.

In finale Dinwidde ha sconfitto Lauri Markkanen, dei Chicago Bulls. Gli altri partecipanti alla sfida erano Joel Embiid (Philadelphia 76ers), Jamal Murray (Denver Nuggets), Andre Drummond (Detroit Pistons), Buddy Hield (Sacramento Kings), Al Horford (Boston Celtics), e Lou Williams (Los Angeles Clippers).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il sabato mette in scena sempre delle sfide divertenti a cui assistere: i campioni della NBA mettono in campo il loro talento nei maggiori gesti tecnici della pallacanestro, le schiacciate, il tiro da tre punti e l'abilità nel movimento in campo. Donovan Mitchell, come i più grandi campioni, ha trionfato da esordiente in un titolo dell'All Star Game, quello delle schiacciate. Questo ragazzo potrebbe vincere il premio di esordiente dell'anno ed è destinato ad un futuro da protagonista.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!