Iscriviti

NBA, 26 marzo 2018: Boston Celtics vincenti in casa dei Phoenix Suns

I Celtics vincono la sfida in casa dei Phoenix Suns nel loro tour in trasferta nella Western Conference. I Philadelphia 76ers vincono contro i Denver Nuggets nella gara che vede il rientro della prima scelta del Draft, Markelle Fultz.

Basket
Pubblicato il 27 marzo 2018, alle ore 10:33

Mi piace
11
0
NBA, 26 marzo 2018: Boston Celtics vincenti in casa dei Phoenix Suns

Nella notte della NBA di lunedì 26 marzo 2018 si sono giocate cinque partite. I Boston Celtics vincono in casa dei Phoenix Suns per 102-94: i Celtics tentano di prendere il largo fin dall’inizio, il tentativo viene però respinto da Phoenix, che va avanti nel terzo quarto; a questo punto i Celtics mettono sul parquet le loro qualità migliori, tornano subito avanti e vincono. Per Boston Jayson Tatum somma 23 punti e 6 rimbalzi, per i Suns Josh Jackson replica anch’egli con 23 punti e 6 rimbalzi.

I Philadelphia 76ers sconfiggono i Denver Nuggets per 123-104: in questa gara ha rimesso piede sul parquet Markelle Fultz, la prima scelta assoluta del Draft, il quale mostra un buon gioco fin da subito, contribuendo anche lui alla vittoria dei Sixers. Per Philadelphia Joel Embiid ottiene 20 punti e 13 rimbalzi, per i Nuggets Will Barton segna sul tabellino 25 punti e 3 assist.

I Memphis Grizzlies vincono sul campo dei Minnesota Timberwolves per 101-93: vittoria inattesa per i Grizzlies, una delle squadre meno in forma della stagione, i quali sono in grado di sorprendere gli Wolves, giocando meglio: per Minnesota la sconfitta complica il cammino verso la postseason. Per Memphis Wayne Selden stampa 23 punti e 4 assist, nei Timberwolves Jeff Teague sigla 25 punti e 7 assist.

I Detroit Pistons sconfiggono i Los Angeles Lakers per 112-106: la gara è dominata dai lacustri nella parte centrale, nel quarto conclusivo i pistoni si riprendono e svoltano avanti, tenendo a fatica un vantaggio prezioso per ottenere una vittoria che li lascia virtualmente in corsa per i playoff. Nei Pistons Reggie Jackson totalizza 20 punti, 5 rimbalzi e 3 assist, per i Lakers Julius Randle fa suoi 23 punti e 11 rimbalzi.

I Charlotte Hornets vincono al supplementare la disputa contro i New York Knicks con il punteggio di 137-128: i padroni di casa sciupano un buion vantaggio e permettono ai Knicks di ritornare in partita e guadagnare il tempo addizionale, salvo poi che gli Hornets mostrino di essere complessivamente migliori e vincano la sfida. Per Charlotte c’è un Kemba Walker da 31 punti e 7 assist, per i Knicks Trey Burke impressiona con 42 punti e 12 assist.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Per i Philadelphia 76ers c'è un nuovo acquisto, Markelle Fultz: non è un colpo di mercato, ma la prima scelta dell'ultimo Draft mancava da inizio stagione per infortunio. Per una squadra molto in forma, che punta alle prime posizioni della Eastern Conference, Fultz rappresenta un rinforzo eccezionale, assieme all'altro colpo dell'ultimo Draft, Ben Simmons, in lizza con Donovan Mitchell (Utah Jazz) per il premio di 'Rookie of the Year'. Con Embiid, i due giovani sommano un tasso di classe elevato in grado di rappresentare una risorsa preziosa per i prossimi playoff e per dare prospettive importanti ai Sixers dei prossimi anni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!