Iscriviti

NBA, 18 dicembre 2018: Nuggets sempre primi ad Ovest, sconfitti i Mavericks. Tutte le partite

I Denver Nuggets sconfiggono i Dallas Mavericks in una gara combattuta: il primo posto ad ovest è loro. Sesta vittoria consecutiva per i Nets, sconfitti i Lakers.

Basket
Pubblicato il 19 dicembre 2018, alle ore 23:40

Mi piace
12
0
NBA, 18 dicembre 2018: Nuggets sempre primi ad Ovest, sconfitti i Mavericks. Tutte le partite

Nella notte della NBA di martedì 18 dicembre 2018 si sono giocate quattro gare.
I Denver Nuggets regolano i Dallas Mavericks per 126-118; la partita è combattuta, il quarto periodo però registra dei Nuggets più ficcanti e decisi sotto canestro, andando a vincere e conservando la prima posizione nella Western Conference. I Mavericks non hanno sfigurato, ma per battere questa versione molto positiva ci vuole altro.

Per i Nuggets Jamal Murray fa la differenza e si prende 22 punti, 15 assist e 7 rimbalzi, tra i Dallas Mavericks invece si notano le prestazioni positive di Harrison Barnes, con 30 punti e 4 rimbalzi, e con Luka Doncic che si afferma come nuova star della NBA anche con questa prova da 23 punti, 12 assist e 6 rimbalzi.

NBA, le altre partite della notte

I Brooklyn Nets sconfiggono i Los Angeles Lakers con il punteggio di 115-110 ed al contempo si prendono anche il sesto successo consecutivo, che dai bassifondi della graduatoria li porta fino alla zona playoff, avendo fra l’altro battuto in queste gare squadroni come i Raptors, i Sixers ed appunto i Lakers. E’ l’ex di lacustri losangelini, D’Angelo Russell, a centrare la migliore prestazione dei Nets, con un quadro che vede 22 punti, 13 assist e 4 rimbalzi messi a segno.

I Cleveland Cavaliers vincono in casa degli Indiana Pacers per 92-91. Nel finale di gara da thriller, con i Pacers avanti di un punto, ci pensa Larry Nance Jr. a centrare un appoggio a canestro sullo scadere della sirena che vale la vittoria, l’ottava stagionale per i Cavaliers, a fronte però di 23 sconfitte. Indiana, dopo sette successi di fila, si ferma proprio allo scadere dei 48 minuti di gioco.

Gli Atlanta Hawks battono i Washington Wizards per 118-110. Gara frizzante e piena di ribaltamenti di fronte, che rendono l’incontro molto gradevole e pieno di sconvolgimenti. Atlanta, vincendo, restituisce l’ultimo posto assoluto ai Phoenix Suns, mentre Washington perde una buona occasione per migliorare la propria classifica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Sono molto contento per la reazione, imprevista, che i Brooklyn Nets hanno avuto dopo le prime discrete prove ed i buoni risultati di inizio stagione: la crisi che li ha portati a otto gare vinte e diciotto perse pensavo che li avesse già messi all'angolo, invece le sei vittorie consecutive hanno dimostrato che la squadra non si vuole arrendere ad una stagione di basso profilo e rivuole i playoff dopo anni di lunga stagnazione. E' il momento di riportare la postseason a New York, ma siccome i Knicks continuano a latitare, ci vogliono pensare i Nets a ridare lustro e soddisfazioni al pubblico della Grande Mela.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!