Iscriviti

NBA, 14 febbraio 2018: i Blazers battono i Warriors, Raptors inarrestabili

I Trail Blazers vincono alla grande contro la prima ad Ovest. I Raptors vincono a Chicago e si confermano primi a Est, i Clippers trionfano in casa dei Celtics.

Basket
Pubblicato il 15 febbraio 2018, alle ore 22:05

Mi piace
6
0
NBA, 14 febbraio 2018: i Blazers battono i Warriors, Raptors inarrestabili

Nella notte della NBA di mercoledì 14 febbraio 2018 si sono giocate dodici partite. I Portland Trail Blazers sconfiggono per 123-117 i Golden State Warriors: partita equilibrata giocata sulla sfida a suoni di punti tra Durant e Lillard, decisa a pochi secondi dal termine da un tiro da tre mancato dai Warriors per un piede sulla linea esterna del campo. Per Portland Damian Lillard somma 44 punti, 8 assist e 3 rimbalzi, per i Warriors Kevin Durant straripa con 50 punti, 7 rimbalzi e 6 assist.

I Toronto Raptors dominano in casa dei Chicago Bulls per 122-98: dopo il secondo quarto i Raptors giocano quasi da soli in campo e si confermano tra le squadre più forti del momento e di tutta la stagione. Per Toronto si conferma il primato ad Est e Kyle Lowry accumula 20 punti, 10 assist e 7 rimbalzi, per i Bulls Bobby Portis prende 18 punti e 3 rimbalzi.

I Los Angeles Clippers vincono in casa dei Boston Celtics per 129-119: dopo il dominio iniziale dei Clippers la sfida va in equilibrio fino alla metà del quarto periodo, quando di nuovo gli ospiti riconquistano il vantaggio ed ottengono la vittoria. Per Los Angeles DeAndre Jordan ottiene 30 punti, 13 rimbalzi e 3 assist, nei Celtics Kyrie Irving centra 33 punti e 8 assist.

Gli Houston Rockets sono i nuovi capoclassifica ad Ovest dopo la vittoria sui Sacramento Kings per 100-91: per Sacramento c’è poco da fare, anche se i Rockets non decollano, non ci sono mai i presupposti per una rimonta dei giocatori californiani in viola. Houston vince e James Harden segna 28 punti, 9 assist e 9 rimbalzi, per i Kings Bogdan Bogdanovic è premiato con 20 punti, 5 assist e 4 rimbalzi.

I Washington Wizards comandano in casa dei New York Knicks per 118-113: New York gioca alla grande per più di due quarti, successivamente cede di schianto e Washington riesce a rimontare, anche con un Bradley Beal da 36 punti, 7 assist e 5 rimbalzi, nei newyorkesi Tim Hardaway Jr. raggruppa 37 punti e 5 rimbalzi. I Philadelphia 76ers sconfiggono per 104-102 i Miami Heat: bella sfida, con una grande rimonta dei Sixers che si prendono il punto e marcano con Ben Simmons una tripla doppia da 18 punti, 12 rimbalzi e 10 assist, per Miami James Johnson intasca 22 punti, 5 rimbalzi e 4 assist.

Gli Indiana Pacers sfondano nello stadio dei Brooklyn Nets per 108-103: grande vittoria per i Pacers, sempre più in palla, con Victor Oladipo da 25 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, per i Nets Allen Crabbe intabella 24 punti e 8 rimbalzi. I New Orleans Pelicans stendono i Los Angeles Lakers per 139-117: vittoria importante che indica la crescita dei giocatori della Louisiana, con Anthony Davis da 42 punti, 15 rimbalzi e 3 assist; per i Lakers Kyle Kuzma fa suoi 23 punti e 5 rimbalzi.

Gli Oklahoma City Thunder vincono sul campo dei Memphis Grizzlies per 121-114, mentre gli Utah Jazz fanno undici vittorie di fila battendo i Phoenix Suns per 107-97. I Detroit Pistons battono gli Atlanta Hawks per 104-98, i Charlotte Hornets ottengono il punto sul parquet degli Orlando Magic per 104-102.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Dodici partite e la classifica cambia di netto: i Rockets hanno preso il comando della Western Conference e i Warriors sono stati superati dopo la sfida di Portland: tra sorpassi e controsorpassi, probabilmente si continuerà così fino alla conclusione della stagione. I Toronto Raptors hanno invece un buon vantaggio sui Celtics, i quali sono in difficoltà, nonostante sia tutto ancora possibile: se le capolista delle conference si riflettessero anche in finale NBA, una disputa per il titolo tra Raptors e Rockets sarebbe del tutto inattesa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!