Iscriviti

NBA, 10 marzo 2018: i Thunder dominano sugli Spurs

Gli Oklahoma City Thunder rilanciano le proprie azioni sconfiggendo in casa i San Antonio Spurs. I Miami Heat travolgono senza problemi i Washington Wizards

Basket
Pubblicato il 11 marzo 2018, alle ore 19:16

Mi piace
11
0
NBA, 10 marzo 2018: i Thunder dominano sugli Spurs

Nella notte della NBA di sabato 10 marzo 2018 si sono disputate cinque partite. Gli Oklahoma City Thunder sconfiggono i San Antonio Spurs per 104-94: eccellente prova dei Thunder, efficaci in entrambe le fasi di gioco e volenterosi di appropriarsi del terzo posto ad Ovest, male invece gli Spurs. Per Oklahoma City Russell Westbrook ottiene una tripla doppia da 21 punti, 12 rimbalzi e 10 assist, mentre per San Antonio Rudy Gay firma 14 punti e 6 rimbalzi.

I Miami Heat sbattono a terra i Washington Wizards per 129-101: il primo tempo ha visto i Wizards rimanere in gara per ottenere la vittoria, nella ripresa non c’è più partita e Miami dilaga nel punteggio, fino a toccare i 38 punti di vantaggio. Per gli Heat James Johnson prende 20 punti e 5 assist, per Washington Jodie Meeks somma 23 punti e 4 rimbalzi.

I Los Angeles Clippers sottomettono gli Orlando Magic per 113-105: partita molto equlibrata, le due squadre cercano di andare in fuga, senza mai riuscirci, di questa situazione ne approfittano i Clippers nel finale per ottenere l’allungo decisivo. Nei losangelini Lou Williams racimola 25 punti, per Orlando Jonathan Simmons realizza 24 punti e 7 assist.

I Charlotte Hornets sconfiggono i Phoenix Suns con il punteggio di 122-115: i padroni di casa rischiano seriamente di vedersi soffiare il primato dell’incontro proprio nei pressi del traguardo, il successo giunge comunque in porto e gli Hornets vanno a 29 vittorie e 38 sconfitte, con Dwight Howard che combina 30 punti e 12 rimbalzi, mentre per i Suns Troy Daniels acchiappa 17 punti e 4 rimbalzi.

I Dallas Mavericks annullano i Memphis Grizzlies per 114-80, conduzione di gara a senso unico da parte dei Mavs, desiderosi di offrire un bel gioco al proprio pubblico in una stagione molto complessa per la classifica. Per Dallas J.J. Barea sigla 20 punti, 5 assist e 5 rimbalzi, per gli orsi Dillon Brooks acquisisce 17 punti e 6 rimbalzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La crisi di risultati di San Antonio, per ora, continua senza trovare una fine: dal 17 gennaio, quando disponeva di 30 vittorie e 16 sconfitte, ha vinto solamente sette gare perdendone tredici. In questo modo gli Spurs rischiano di vedere concludersi il loro incredibile record, quello che li vede da diciotto stagioni con almeno 51 gare vinte in regular season, segno di un dominio che ha portato alla vittoria di quattro titoli NBA in questo periodo. La squadra quest'anno è falcidiata dagli infortuni e sarà dura preservare questa striscia da primato che rimarrò comunque nella storia del basket mondiale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!