Iscriviti

Nuova Hyundai Santa Fe, pronta per Ginevra: svelate le prime immagini

Al salone dell'auto di Ginevra, la nipponica Hyundai porterà la quarta generazione del suv Santa Fe che, per l'occasione, oltre a confermare l'ormai maturo e iconico stile, riceverà in dote anche qualche importante miglioria a vantaggio del sistema di sicurezza attiva e guida assistita "SmartSense", ora più completo.

Auto
Pubblicato il 7 febbraio 2018, alle ore 10:13

Mi piace
1
0
Nuova Hyundai Santa Fe, pronta per Ginevra: svelate le prime immagini

Manca ancora un mese al prossimo salone dell’auto di Ginevra (8-18 Marzo), eppure non mancano le indiscrezioni, alimentate ad arte per creare hype, in merito ai veicoli che vi faranno il loro esordio. Tra questi, vi sarà anche la quarta generazione del suv “Santa Fe” della nipponica Hyundai che, per l’occasione, ha lasciato trapelare i primi dettagli infografici.

Nello specifico, da un punto di vista meramente estetico, il nuovo Santa Fe porta a maturazione gli stilemi estetici della precedente generazione e si conferma come facilmente riconoscibile, grazie alla marcata quanto iconica calandra “Cascading Grille”, posta quasi come elemento di convergenza – al centro – dei laterali e stilizzati gruppi ottici. Le dimensioni del veicolo (4,770 mm di lunghezza per 1,890 mm di larghezza) lasciano intuire una certa spaziosità interna dell’abitacolo, a tutto vantaggio di passeggeri, e vano bagagli.

Confermato e migliorato lo “SmartSense”

Secondo quanto anticipato, la nuova Hyundai Santa Fe conferma il sistema “SmartSense” per la guida assistita e la sicurezza attiva: grazie a quest’ultimo, quindi, vi sarà un sistema anticollisione che, grazie a telecamera e radar frontali, prima avviserà il guidatore nel caso si pari davanti un pedone o un veicolo e, poi, in caso di mancata risposta, rallenterà e frenerà il veicolo.

 Hyundai Santa Fe

Interni della Nuova Hyundai Santa Fe

Non mancherà un sistema di mantenimento della corsia che, dopo un avviso al guidatore, metterà in atto una manovra correttiva per rimanere nella corsia corretta, e quello per la guida notturna, in grado di switchare da abbaglianti ad anabbaglianti, nel caso si avvicinino altri veicoli in avanti e dietro, e viceversa (quando possibile), sì da massimizzare la visibilità di chi guida.

Molto utile anche il rilevatore radar per gli angoli posteriori, che allerta il guidatore nel caso sopraggiunga un veicolo ai lati, prima con una segnalazione visiva sugli specchietti laterali retrovisori e, poi, nel caso il sopraggiungente innesti la freccia, anche con un segnale acustico.

Del pacchetto in questione farà parte anche il Rear-Cross Traffic Collision Warning, particolarmente indicato durante le manovre in retromarcia: sino a poco tempo fa, tale sistema si limitava a segnalare (con un avviso) al guidatore il sopraggiungere di un veicolo, così che si potesse evitare un’eventuale collisione.

 Hyundai Santa Fe

La nuova Hyundai Santa Fe

Ora, però, con la quarta generazione della Hyundai Santa Fe, viene addizionato con il rear cross-traffic collision-avoidance assistant che, alla segnalazione in oggetto, aggiunge anche la frenata automatica qualora necessario.

Infine, sul nuovo suv Santa Fe che Hyundai esibirà al prossimo salone dell’auto di Ginevra vi sarà anche, a tutela dei passeggeri, il safety exit assisant che, in sostanza, per far sì che questi ultimi escano dall’auto solo in condizioni di sicurezza, bloccherà momentaneamente le portiere in automatico qualora venga rilevato un veicolo che sopraggiunga posteriormente.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!