Iscriviti

Novità per la Citroën C1: nuove edizioni e tecnologie

La nuova Citroën C1, porta con sé due edizioni ed una maggiore sicurezza al volante, con il freno di emergenza. Piccole dimensioni, ma non manca la comodità e la guidabilità è aumentata.

Auto
Pubblicato il 6 aprile 2018, alle ore 14:54

Mi piace
7
0
Novità per la Citroën C1: nuove edizioni e tecnologie

Nel 2006, al momento del lancio della Citroën C1, sono stati venduti circa un milione abbondante di esemplari. Visto il successo nell’ambito delle City Car, e di questo modello in particolare, la Citroën C1 è stata rinnovata, ampliando la gamma e aggiungendo nuove tecnologie. Sono state aggiunte due nuove tinte – la Nude e la Blue Calv – alle otto già esistenti, sostituendo però la Smalt Blue. C’è la possibilità di avere la carrozzeria bicolore, comprendendo così 32 combinazioni differenti.

Si parla anche di novità motoristiche per diminuire le emissioni e i consumi; per esempio si avranno a disposizione 72 CV, contro i 68 disponibili finora. Con questo motore sono disponibili i cambi manuali VTi 72 BVM e VTi 72 BVM S&S (Stop&Start); inoltre sarà presente un cambio robotizzato, il VTI 72 ETG.

Per migliorare la comodità a bordo della Citroën C1 sono state migliorate le sospensioni e la guidabilità, riducendo la rumorosità. Ma fattore più importante è che la nuova gamma Citroën C1 non manca di dispositivi elettronici di assistenza e aiuto alla guida. Sono presenti l’Active City Brake, cioè il freno automatico d’emergenza in città, un maggior aiuto nelle partenze in salita e la telecamera posteriore con accensione “mani libere”. L’auto è dotata di un display da 7 pollici, collocato sulla plancia, il sistema della C1 è compatibile con Apple Car Play, Android Auto e Mirror Link.

Sono disponibili due edizioni speciali della Citroën C1, la versione ELLE ed Urban Ride. La prima prende il nome dalla rivista francese di riferimento nel mondo della moda, quindi si tratterà di una proposta ricca e curata con un allestimento elegante. La versione Urban Ride è dotata di elementi protettivi ispirati agli air-bumper del marchio C3, C4 e Cactus, quindi dotata di grande libertà di movimento.

La vettura è lunga 346 cm, il bagagliaio offre 196 l di capacità ma, sfruttando la versatilità dei sedili posteriori, è possibile arrivare a 780 l. L’offerta C1 è una proposta versatile grazie alle diverse configurazioni: a 3 o 5 porte, oppure berlina o Airscape.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giada Corradini

Giada Corradini - C’è stato un buon miglioramento della Citroën C1, esteriormente ne abbiamo la prova dalla carrozzeria e dai colori più moderni. Penso che sia stata un’ottima idea la creazione di due versioni, che danno ancora più carattere all’auto, una versione più elegante e una più "sportiva", sarà l'ideale per raggiungere un pubblico maggiore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!