Iscriviti

MPM Erelis: arriva anche in Italia la berlina 4 porte low cost francese

All'ombra dei colossi, quasi sempre prosperano piccole realtà degne di menzione. Avviene anche nel mondo dell'auto francese, ove si è imposta all'attenzione MPM che, in questi giorni, ha portato anche in Italia una bella berlina 4 porte low cost, la Erelis.

Auto
Pubblicato il 9 novembre 2018, alle ore 13:04

Mi piace
9
0
MPM Erelis: arriva anche in Italia la berlina 4 porte low cost francese

Quando si parla di auto francesi, è facile pensare a colossi come Renault, o Peugeot): tuttavia, nella terra dei Galli – da qualche tempo, non molto comunque – si è affermato anche un piccolo brand della mobilità familiare, rappresentato dalla casa automobilistica MPM, nata nel 2010, e acclamata per la sua tendenza a proporre veicoli (es. la coupé MPM PS. 160 da appena 9.900 euro, con un quattro cilindri Mitsubishi da 101 CV) caratterizzati da linee piacevoli, look sportiveggianti, una parte motoristica collaudata e, ovviamente, prezzi iper-accessibili.

La nuova trovata di MPM, sostanziata nella MPM Erelis, pur ricordando nelle linee sempre una coupé, è una leggera (468 cm di lunghezza per 1.240 kg di peso), grazie al telaio in materiali compositi ed alla carrozzeria in acciaio, berlina 4 porte dalle linee scorrevoli, ma anche spigolose e muscolari: un esempio è dato, in tal senso, dai predellini laterali molto sporgenti, quasi fossero piccole ali, e dai passaruota – posti sulle gomme da 18” – ottenuti per sottrazione volumetrica e, quindi, espressi tramite delle forme concave.

Già appariscente di suo, una sorta di mastino da strada con una coda corta e una bassa linea del tetto, la MPM Erelis può saltare ancor di più all’occhio, nel caso la si personalizzi con delle vernici bi-colori (nero in abbinamento al verde acido, o all’arancio), o si opti per pinze da freni colorate, poste su cerchi scuri

Assemblata in piccola serie, non può vantare le economie di scala dei grossi numeri e, quindi, è molto basica sia nelle tecnologie di sicurezza (ABS per l’antibloccaggio dei freni, ed airbag) che nella scelta dei materiali, e delle comodità, rappresentate dal climatizzatore, dalla radio, dagli alzavetro elettrici, e dai sedili sportivi. In compenso, il bagagliaio offre una buona volumetria di carico, essendo di 380 litri, più o meno quanto una Golf. 

A spingere la francese MPM Erelis, è un motore turbo a benzina, un 1.2 a tre cilindri realizzato da PSA (un gruppo industriale cui aderiscono Citroën, Peugeot, DS, Vauxhall Motors, e Opel), capace di mettere su strada una potenza di 130 cavalli vapore, gestibili attraverso un cambio manuale a 6 rapporti.

In garanzia per 200 mila km, o 2 anni, la MPM Erelis può essere acquistata in un ristretto numero di concessionarie selezionate, anche in Italia, a cominciare da pressappoco 17.000 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo dire che i prezzi di MPM, brand che non conoscevo, sono davvero buoni: certo, le dotazioni di serie sono assai stringate, non tanto nelle comodità (beh, un infotainment ci sarebbe stato bene) quanto in quelle di sicurezza (airbag e antibloccaggio per freni sono troppo pochi). Si ha quasi l'impressione, nel caso della MPM Erelis, di una bella auto anni '90, senza troppi fronzoli e, perciò, accessibile a tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!