Iscriviti

Mazda CX-3 2018: il suv compatto con rinnovata cura nei dettagli tecnici ed estetici

Una delle più innovative case automobilistiche del Sol Levante, Mazda, ha annunciato un nuovo suv compatto, dall'aspetto elegante ed aggressivo, con piccole rivisitazioni - sia tecniche che estetiche - molto attese: ecco il nuovo Mazda CX-3 2018.

Auto
Pubblicato il 26 settembre 2018, alle ore 11:44

Mi piace
6
0
Mazda CX-3 2018: il suv compatto con rinnovata cura nei dettagli tecnici ed estetici

La nipponica Mazda Motor Corporation ha deciso di ascoltare le esigenze dei suoi fan, in merito alle specifiche tecniche ed estetiche più desiderate e, fattone tesoro, ha sintetizzato il tutto in un nuovo suv compatto, il Mazda CX-3 2018, dotato – tra l’altro – di grande attenzione anche nei dettagli. 

Mazda CX-3 2018 mantiene l’eleganza del modello precedente (qui esaltata dall’originale tonalità “Mazda Soul Red Crystal”), accrescendone però la sensazione di aggressività, e rilancia l’innovazione del design con piccole accortezze, come la calandra ridisegnata, i nuovi cerchi in lega di alluminio, e – sul retro – i fari a LED.

Quello che conta, ovviamente, è la parte motoristica, anch’essa soggetta a migliorie. Volendo contenere le emissioni inquinanti, ed ottenere una più pronta risposta alle manovre del guidatore, è d’uopo optare per l’inedito ed esordiente motore diesel da 1.8 litri “SKYACTIV-D”, capace di fare 100 km con 4.4-5.2 litri di carburante, riducendo il carico di anidride carbonica immessa a qualcosa come 114-137 g/km.

Le motorizzazioni a benzina sono sempre presenti, ma più efficienti, merito dei prestiti dalla Mazda CX-5: nello specifico, i motori SKYACTIV- G 2.0 riescono a garantire una migliore efficienza di consumi nell’uso quotidiano ed un valore di coppia elevato anche ai bassi regimi, grazie all’introduzione di iniettori ad alta dispersività e di pistoni a testa ritagliata

Concepita anche in edizione speciale, con all’esterno cerchi da 18” lega color argento lucido e all’interno la pelle di nappa rossa a naturalizzare il contatto con i rivestimenti, la Mazda CX-3 del 2018 – di base – incarna il concetto nipponico di bellezza, privandosi del superfluo, ed introducendo una nuova consolle centrale in cui il comodo bracciolo centrale, con funzione anti-affaticamento, presenta più vani porta-oggetti grazie alla scelta di inserire lo stesso freno a mano elettronico (con disinserimento automatico a portiere chiuse, cinture di sicurezza allacciate, motore acceso, ed acceleratore premuto) già visto proprio sulla CX-5. Prezzi? A partire da 21.470 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo suv Mazda è decisamente una genialata: già bello in precedenza, migliora il gradimento del pubblico con piccoli passi avanti praticamente in ogni settore. L'estetica resta al passo con i tempi grazie ai piccoli dettagli citati in sede di articolo e, in più, anche la parte motoristica è stata adeguatamente rivista nel nuovo Mazda CX-3 del 2018: ora, sia che si opti per il diesel o che si preferisca il benzina, vi è sempre molta efficienza, con beneficio nei consumi e nelle emissioni inquinanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!