Iscriviti

Fiat 500 X: arriva il richiamo per guida non sicura. Ecco i modelli interessati

Il motivo principale del richiamo delle Fiat 500 X è dovuto ad u difetto nel sedile che non consentirebbe e garantirebbe ai passeggeri una guida sicura

Auto
Pubblicato il 28 novembre 2018, alle ore 06:12

Mi piace
10
0
Fiat 500 X: arriva il richiamo per guida non sicura. Ecco i modelli interessati

I proprietari di alcune Fiat 500 X, se interessati dal problema, dovrebbero rivolgersi alle officine autorizzate Fiat. La casa automobilistica italiana sta affrondando un doppio compito: proporre nuove varianti di auto già esistenti, e sta cercando di risolvere i problemi annessi alla sicurezza delle 500 X.

La Fiat 500 X rappresenta uno dei modelli di punta della casa automobilistica, ma alcune auto, dunque non tutte, precisamente prodotte in un certo periodo di tempo, presentano difetti che mettono a rischio la sicurezza dei passeggeri.

Fiat 500 X: il richiamo

Le 500 X prodotte tra il 2 giugno 2015 e il 17 agosto 2018 che presentano l’omologazione CEE numero: E3 * 2007/46 * 0318 * 02; Tipo: 334 sono interessate al richiamo da parte della Fiat. Quanto accaduto è solo uno degli eventi che riguardano il famoso crossover italiano.

L’avviso riportato presenta un “Livello di rischio serio” ed il Ministero ha segnalato l’accaduto nel bollettino del 23 novembre 2018. L’ufficio stampa della Fiat, però, spiega che il richiamo è iniziato già ad agosto e già la maggior parte dei clienti dovrebbero aver risolto il problema.

I proprietari che hanno una 500 X con le date di produzione sopracitate e che non hanno ancora portato l’auto in officina, sono tenuti a rimediare il prima possibile per salvaguardare l’ incolumità propria e dei passeggeri. Al momento non sono stati segnalati incidenti che portino come causa il difetto riferito. Il problema riguarda il fermo del sedile che fa piegare in avanti lo stesso e può comportare maggiori lesioni in caso di incidente. 

Contemporaneamente, come già detto, la Fiat è alle prese con i nuovi modelli che prenderanno il via sul mercato nel 2019. Ad esempio, la gamma sarà allargata con la 500 Mild Hybrid, una versione rivisitata della 500 X e le nuove Tipo e Punto. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Se non avete ancora portato l'auto in officina o ad un concessionario ed è stata prodotta in quell'arco di tempo, muovetevi a farlo che il problema viene risolto senza versare neanche un centesimo, dunque il tutto è completamente gratuito, oltre che consentire di avere una maggior sicurezza quando si viaggia nel veicolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!