Iscriviti

Digital Light: la Mercedes parla con i fari

La Mercedes sta collaudando un sistema di fari che consente di riflettere sull'asfalto i segnali stradali e le condizioni dell'asfalto, ai fini di migliorare l'esperienza dell'automobilista.

Auto
Pubblicato il 20 agosto 2018, alle ore 16:28

Mi piace
6
0
Digital Light: la Mercedes parla con i fari

Per gli sviluppatori Mercedes-Benz, il futuro dei fari per auto è rappresentato dal raggio anabbagliante in qualità HD. La rivoluzionaria tecnologia dei proiettori si distingue per le massime prestazioni e facilita la comunicazione e l’assistenza del conducente. La nuova generazione di fari HD di Mercedes-Benz presenta chip che funzionano con oltre un milione di microriflettori.

La logica di controllo intelligente richiesta per le funzioni della luce dinamica è stata sviluppata dalla stessa Mercedes-Benz. Gli algoritmi ricevono informazioni dettagliate sui dintorni dai sensori del veicolo e da esso calcolano in tempo reale il valore di luminosità per ciascuno di oltre due milioni di pixel.

Questo dinamismo e precisione conferiscono a questo sistema intelligente innumerevoli possibilità infinite di fornire una distribuzione della luce ideale e ad alta risoluzione che si adatta perfettamente alle condizioni circostanti. “Il fattore decisivo non è la tecnologia nel proiettore, ma l’intelligenza digitale che sta dietro“, sottolinea Gunter Fischer, responsabile del reparto di sviluppo di carrozzeria e sistemi operativi per veicoli della Daimler AG. L’innovazione è stata sviluppata da Mercedes-Benz in collaborazione con due aziende partner ed è un buon esempio della cooperazione interna tra la ricerca Daimler e lo sviluppo delle autovetture sulla strada della produzione di massa.

Digital Light: visione ottimale e massima luminosità

I sensori, come telecamere o radar, rilevano altri utenti della strada e potenti computer valutano i dati e le schede digitali in millisecondi e forniscono ai proiettori i comandi per adattare la distribuzione della luce in tutte le situazioni. Questi sforzi offrono una visione ottimale per il conducente senza abbagliare gli altri utenti della strada e funzioni innovative con maggiore sicurezza.

Con la nostra strategia ‘Digital Light‘ non stiamo cercando di registrare i raggi, piuttosto vogliamo ottenere una visione ottimale e la massima luminosità senza abbagliamento. Funzioni innovative per supportare il guidatore e comunicare con gli altri utenti della strada in modo significativo ottimizzano la sicurezza durante la guida notturna” sottolinea Gunter Fischer. Mercedes-Benz non vuole solo ottenere la distribuzione della luce ideale per ogni situazione di guida con Digital Light, ma guida e supporta l’automobilista in modo mirato in situazioni critiche come la guida su strade strette. Inoltre, sarà possibile proiettare tracce di luce sulla strada per sostituire i segnali stradali mancanti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - In Italia, e soprattuto al sud, le strade sono piene di cartelli che sono illeggibili a causa della loro età. Capita spesso di imbattersi in cartelli completamente sbiaditi, cartelli tra l'altro importanti che indicano ad esempio lo stop, o il dare precedenza. Quindi, un'auto che può sostituire i cartelli sarebbe perfetta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!