Iscriviti

Ottobre: pioggia e neve su gran parte d’Italia

Il mese di ottobre è cominciato con pioggia al Nord. Nella notte si attende la neve sopra i 1200 metri. La perturbazione coprirà poi il centro-sud e le isole maggiori.

Ambiente
Pubblicato il 1 ottobre 2018, alle ore 21:37

Mi piace
10
0
Ottobre: pioggia e neve su gran parte d’Italia

Primo giorno della settimana e primo giorno del mese, ottobre si presenta così, all’insegna del maltempo. In alcune regioni d’Italia la gente si è svegliata con una pioggerellina sottile, quasi primaverile, ma dall’alto grosse nuvole si muovevano minacciose. Dai prossimi giorni infatti sono previsti dei sensibili peggioramenti del tempo, con conseguente calo delle temperature.

In particolare, si legge in adnkronos.com, si farà avanti una perturbazione atlantica che cambierà in peggio la situazione del tempo attuale al centro-nord e nella regione Campania. Secondo gli esperti de ilmeteo.it, la pioggia leggera di questa mattina è solo l’inizio di quanto accadrà in settimana. “Piogge via via più diffuse e moderate raggiungeranno il Nord, la Toscana, il Lazio fino a Roma, l’Umbria e la Campania fino a Napoli” riporta adnkronos.com.

A partire da questo pomeriggio, fino a questa sera si assisterà ad un peggioramento che cambierà completamente il quadro meteorologico dei giorni scorsi. È prevista la formazione di un vortice ciclonico che porterà aria fredda, la famosa Bora, nel Nordest, ci saranno nubifragi in Friuli Venezia Giulia, nel Veneto ed in Emilia Romagna. Durante la notte ritornerà la neve sulle Alpi orientali, sopra i 1200 metri. Cortina e tutto il Cadore domattina si risveglieranno imbiancati.

Piogge continue bagneranno anche il resto del Nord, scenderanno verso le regioni della Toscana e dell’Umbria, ci saranno temporali sulle Marche, che proseguiranno la loro corsa scaricandosi sulla regione del Lazio meridionale, sulla Campania, fino alla città di Napoli.

Il direttore e fondatore del sito ilmeteo.it, Antonio Sanò, avvisa che a partire da domani il vortice ciclonico non lascerà esenti il sud, la Sardegna e la Sicilia.  “Inserendo le due isole maggiori, il Sud e le regioni adriatiche in una lunga fase di maltempo che potrebbe durare per tutta la settimana“, come si legge nella rubrica di cronaca di Adnkronos, l’Italia è davvero quasi tutta “al coperto”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - A Padova questa mattina pioveva, una pioggia leggera e tranquilla, ma non costante. Le grosse nuvole nere non hanno mai smesso di minacciare la città. C'è un po' di aria, ma non c'è vento, sembra la quiete prima della tempesta. Stiamo a vedere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!