Iscriviti

Volley, Play off Serie A1: Perugia vince la sfida con Trento 3-2

Al PalaEvangelisti di Perugia si è disputata la terza partita di play off, valevole per la semifinale scudetto. Le squadre in campo sono state Sir Safety Perugia e Diatec Trentino.

Altri sport
Pubblicato il 8 aprile 2018, alle ore 23:54

Mi piace
6
0
Volley, Play off Serie A1: Perugia vince la sfida con Trento 3-2

Al PalaEvangelisti di Perugia si è giocata la terza partita di semifinale play off di Serie A1. A contendersi la vittoria sono state le squadre Sir Safety Perugia e Diatec Trentino. Gli arbitri del match sono stati Pasquali e Satanassi.
I parziali del match: (25-27; 25-13; 20-25; 25-17; 15-13).

Bernardi, allenatore di Perugia, schiera De Cecco, Russel, Zaytsev, Podrascanin, Atanasjevic, Anzani, libero Colaci. L’allenatore di Trento, Lorenzetti, mette in campo Giannelli, Lanza, Kozamernik, Carbonera, Teppan, Kovacevic, libero De Pandis.

Il primo set è iniziato in parità con il punteggio di 3-3 con un attacco di Anzani. Trento attacca forte e grazie a Kozamernik porta a casa il primo break con il punteggio di 3-8. Perugia reagisce e si avvicina, ma Kovacevic sigla il secondo break: 14-16. Il match continua senza esclusione di colpi da entrambe le squadre che danno spettacolo. Il set lo vince Trento 25-27 grazie ad un ace di Lanza.

Il secondo set inizia in parità, 3-3. Perugia mette la marcia e conquista il primo break grazie ad un attacco di Podrascanin. Trento meno determinata si lascia travolgere da un Atanasijevic ritrovato. Perugia senza troppi problemi si porta a casa il set 25-13 con un attacco di Russel.

La fase iniziale del terzo parziale è di 2-2 con un attacco di Atanasijevic. Trento ritorna in partita e prende le distanze, ma Perugia contrattacca e grazie ad Atanasijevic arriva al punteggio di 9-10. Il set continua in equilibrio e il coach Bernardi – arrabbiato – chiama il time out. Le squadre rientrano in campo, Trento non molla e porta a casa il set con il punteggio di 20-25 grazie ad un attacco vincente di Kozamernik.

Nel quarto set Perugia parte forte e sigla il parziale di 4-0 grazie ad un Atanasijevic davvero ispirato, così Lorenzetti chiede time out. Trento rientra in campo più agguerrita e si avvicina allo score avversario, sul punteggio di 15-13 con un attacco di Kovacevic. Perugia vuole pareggiare i conti e contrattacca portandosi sul 24-17 grazie ad un pallonetto di Ricci entrato in campo al posto dell’infortunato Anzani. Il set si chiude a 25-17.

Per assegnare la vittoria ci vuole il tie break che inizia in equilibrio, con Atanasijevic che grazie ad una ‘bomba’ porta il punteggio sul 3-3. Trento allunga sul 3-5, ma Zaytsev con due buone azioni pareggia e porta il punteggio sul 7-7. Il tie break continua in equilibrio, ma Perugia è più incisiva e chiude il set 15-13 con un attacco di Zaytsev.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata di alto livello con entrambe le squadre che hanno dato spettacolo. Trento, dopo aver vinto il primo set, ha avuto un calo, Perugia ne ha approfittato portando gli avversari al tie break, in cui ha spinto di più, anche grazie al pubblico che incitava la sua squadra, ed ha conquistato la vittoria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!