Iscriviti
Bari

Volley maschile Superlega Unipolsai: Modena Leo shoes batte Castellana grotte 3-2

Al Palaflorio di Bari si è disputata la seconda partita di Superlega Unipolsai di pallavolo maschile serie A1, tra BCC Castellana Grotte e Azimut Leo shoes Modena.

Altri sport
Pubblicato il 22 ottobre 2018, alle ore 06:57

Mi piace
8
0
Volley maschile Superlega Unipolsai: Modena Leo shoes batte Castellana grotte 3-2

A Bari si è disputata la seconda partita di pallavolo maschile serie A1. In campo per la sfida BCC Castellana Grotte e Azimut leo shoes Modena. Gli arbitri del match sono stati Dominga Lot e Giuseppe Curto.

La BCC Castellana grotte allenata da Falaschi, Renan, Buiatti, Wlodarczyk, De Togni, Zingel, Cavaccini libero. Julio Velasco allenatore di Azimut Leo shoes Modena mette in campo Christenson, Zaytsev, Urnaut, Bednorz, Mazzone, Anzani al centro e Rossini libero.

La partita

Il primo set inizia con un parziale di 2-0, con un attacco di Renan e Zingel. Modena controattacca e pareggia con una attacco di Mazzone, che sigla il primo break con il punteggio di 6-8. Il match continua con i canarini in avanti sul 11-16 con un muro di Anzani. I pugliesi cercano di entrare in partita, ma il Modena, più forte, non lascia spazio, portandosi sul 15-21 con un muro di Zaytsev. Il set point lo sigla Christenson con un ace. Il set si chiude 17-25 con un muro di Zaytsev.

Nel secondo set la partita è in equilibrio fino al 12-12 con un attacco di Renan. Il parziale continua con Castellana in avanti, che sigla il 16-12 con un muro out dI Christenson. Il Modena reagisce e pareggia portandosi sul 17-17 grazie a Christianson. I pugliesi controattaccano e conquistano il set point con un attacco di Mirza. Un attacco di Bednorz lo annulla, ma Renan chiude il set 25-23.

Nel terzo set inizia in equilibrio fino al 3-3. I canarini controattaccano, e vanno sul 3-7 con un ace di Zaytsev. Castellana accorcia le distanze con un muro di De Togni e si porta sul 6-8. Il parziale continua con l’allungo dei canarini sul 11-16. I pugliesi non riescono a tenere il passo e Modena vince il terzo set con un parziae di 19-25. 

Nel quarto set dopo un inizio in equilibrio, Castellana con due muri di Zingel si porta sul 8-4. Il parziale continua con Modena che fa fatica in attacco. I pugliesi ne approfittano e si portano sul 16-15 grazie a Renan. La squadra ospite continua ad allungare portandosi sul 21-17 con un attacco di Mirza. Il set point è per Castellanache si porta sul 24-19, con un errore in battuta di Christainson. Un muro di Urnaut annulla il set bal. Il set si chiude 25-20 con un muro out di Christainson.

Nel tie break dopo un parziale di 3-1, Modena pareggia con un ace di Zaytsev. Il set continua con i modenesi in attacco che allungano fino al 4-8. Dopo il cambio campo, Castella accorcia le distanze, ma i canarini controattaccano e si portano sul set, 9-14. Studinski lo annulla. Il set si chiude 10-15 con un attacco di Kaliberda.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - La partita è stata piena di colpi di scena, con Castellana grotte che conquista un punto prezioso per la classifica. Modena è altalenante, fa molta fatica a tratti ad entrare in partita. Il match è in favore dei canarini che si portano a casa due punti. Il match è stato combattuto da entrambe le squadre.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!