Iscriviti
Bologna

Volley femminile: Finale Coppa Italia vinta meritatamente dall’Igor Gorgonzola Novara

Al PalaDozza di Bologna si è disputata la finale di Coppa Italia di volley femminile tra Imoco Conegliano e Igor Gorgonzola Novara. Gli arbitri del match sono stati Saltalippi e Santi.

Altri sport
Pubblicato il 19 febbraio 2018, alle ore 22:07

Mi piace
9
0
Volley femminile: Finale Coppa Italia vinta meritatamente dall’Igor Gorgonzola Novara

In un PalaDozza di Bologna pieno di gente si è disputata la finale di Coppa Italia femminile di volley tra Conegliano e Novara, le due finaliste della final four giocata il 17 febbraio 2018. L’allenatore Santerelli di Conegliano schiera: Wolosz, Bricio, Melandri, Danesi, Fabris, Hill, De Gennaro. L’allenatore Barbolini di Novara mette in campo: Skorupa, Chirichella, Plak, Egonu, Gibbemeyer, Piccinini, Sansonna.

Nel primo set Conegliano si porta avanti (4-1) con due errori di Egonu: un attacco out e una battuta in rete. Novara pareggia 7-7 con un ace di Egonu, poi sorpassa con una pipe di Plak (12-13). Santarelli mette in campo Nicoletti e De Kruijf. Novara si porta avanti con un ace di Egonu 14-17. Entra in campo Vasilantonaki, firma il break decisivo con due muri e un attacco vincente (16-24). Il match si chiude con un errore in attacco di Bricio, 17-25.

Nel secondo parziale Conegliano con Folie in campo parte forte e grazie a due attacchi di Hill e una diagonale di Fabris si porta sul 3-0. Bonifacio entra per Novara e fa subito punto a muro (5-1). Conegliano continua ad allungare con Fabris che porta la squadra sul 13-6. Barbolini chiede il time out. Un ace di Plak porta il punteggio sul 17-11, ma la squadra veneta chiude il set con un attacco di Bricio e di Hill.

Nel terzo set Novara ritorna in campo decisa e un ace di Plak porta il punteggio sul 3-6. Conegliano pareggia con Fabris (8-8) e sorpassa con Bricio 12-11. Novara non molla e passa in vantaggio con il punteggio 16-18 grazie a un mani out di Enright. Santarelli chiama due time out, ma Novara porta a casa il set 21-25.

Nel quarto parziale Conegliano parte forte, ma Novara inarestabile la sorpassa con gli attacchi di Plak e Sansonna molto brava in difesa. L’allenatore della squadra veneta ferma il gioco sul 7-10, ma le piemontesi continuano ad attaccare con Egonu (10-14). Le venete reagiscono e trovano il sorpasso con un muro di Wolosz (17-16). Le piemontesi non mollano e si portano sul punteggio di 21-22 con Enright. Chiude il set Plak con una diagonale con il punteggio di 23-25, portandosi a casa il secondo trofeo della stagione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - Partita emozionante, entrambe le squadre hanno lottato per vincere il trofeo. Durante il match ci sono state lunghe azioni che hanno tenuto il fiato sospeso. Novara è stata più incisiva in tutti i fondamentali. Conegliano ha provato a reagire vincendo il secondo set, ma non ha saputo tenere il passo della squadra avversaria che aveva l'obiettivo di vincere il secondo trofeo stagionale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!