Iscriviti

NFL 2018, 5a settimana: corsa inarrestabile per i Los Angeles Rams e per i Kansas City Chiefs

Le due capolista della scorsa settimana non perdono colpi e vincono la loro quinta sfida di fila. Con i Bears a riposo e molti risultati contraddittori, le prime cinque-sei della classifica distaccano un gruppo foltissimo di squadre di posizione medio-bassa.

Altri sport
Pubblicato il 9 ottobre 2018, alle ore 15:18

Mi piace
9
0
NFL 2018, 5a settimana: corsa inarrestabile per i Los Angeles Rams e per i Kansas City Chiefs

Nella quinta settimana della NFL 2018 non cambia il volto davanti alla graduatoria: a fare di nuovo la differenza sono i Kansas City Chiefs, che sottomettono facilmente i Jacksonville Jaguars in uno dei big match: 30-14 con i tanti svarioni della difesa dei Jaguars che stavolta non si mostra all’altezza delle sue solite grandi prove.

Gran colpo anche dei Los Angeles Rams, vincitori in casa dei Seattle Seahawks per 33-31 con i tre touchdown in corsa di Gurley II, determinanti per la vittoria degli arieti. 

I risultati delle sfide principali

I New Orleans Saints vincono la quarta sfida di fila nel Monday Night sui Washington Redskins per 43-19 con Drew Brees che diventa il leader storico delle iarde in lancio di tutta la lunga epopea della NFL, con oltre 72.000 iarde.

Sorprendentemente tra gli inseguitori ci sono anche i Cincinnati Bengals, che battono i Miami Dolphins (seconda sconfitta di fila) per 27-17. I New England Patriots tornano in record positivo battendo nel Thursday Night gli Indianapolis Colts per 38-24.

I Carolina Panthers si prendono la terza vittoria sconfiggendo sul filo del rasoio i New York Giants, in crisi, per 33-31. I Los Angeles Chargers si prendono il punto battendo gli Oakland Raiders in una sfida tutta californiana per 26-10, mentre i Buffalo Bills sorprendono i Tennessee Titans per 13-12, allontanandoli da una possibile fuga.

Le altre partite

E’ crisi vera per i Philadelphia Eagles. I Minnesota Vikings, giunti in finale di conference la scorsa stagione, ora altalenanti, vincono per 23-21 in trasferta e mandano in negativo le aquile. I Cleveland Browns provano a ritrovare i playoff dopo anni di assenza e battono senza touchdown i Baltimore Ravens per 12-9. I New York Jets cancellano le tre ultime sconfitte e battono i Denver Broncos per 34-16.

I Detroit Lions prevalgono sui Green Bay Packers per 31-23, mentre gli Houston Texans si rilanciano nel Sunday Night battendo nel derby del Texas i Dallas Cowboys per 19-16. Vittoria nettissima dei Pittsburgh Steelers, che annientano gli Atlanta Falcons per 41-17; infine gli Arizona Cardinals trovano il primo successo battendo in trasferta i San Francisco 49ers per 28-18.  Bye week per i Chicago Bears che, seppur senza giocare, rimangono tra i primi, e per i Tampa Bay Buccaneers, a centro classifica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I Chiefs ed i Rams stanno mostrando una maturità pazzesca e vincono due sfide complesse: impossibile ora fare previsioni, però abbiamo a che fare con due solide realtà di questa stagione. In negativo sorprende la crisi totale dei Philadelphia Eagles campioni, alla terza sconfitta e lontani da un cammino costante: in NFL non sarebbe la prima volta (anzi, sono state molte) che i detentori del titolo non partecipino ai playoff successivi, ma siamo ancora a cinque partite su sedici. Da notare la voglia dei Cleveland Browns di tornare protagonisti che, seppur con pochi mezzi, stiano tentando di ritrovare la postseason dopo anni di classifiche di basso profilo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!