Iscriviti

NFL 2018, 2a settimana: Eagles battuti, stesso destino dei Patriots

I Philadelphia Eagles vengono sconfitti dai Tampa Bay Buccaneers, rivelazione di questo inizio di stagione, come i New England Patriots, spediti a casa a mani vuote dai Jacksonville Jaguars.

Altri sport
Pubblicato il 18 settembre 2018, alle ore 16:18

Mi piace
9
0
NFL 2018, 2a settimana: Eagles battuti, stesso destino dei Patriots

La seconda settimana della NFL 2018/19 ha visto molte grandi cadere a cospetto di avversari o inferiori o sorprendenti: ne è prova la vittoria dei Tampa Bay Buccaneers sui campioni in carica dei Philadelphia Eagles per 27-21, con un super Fitzpatrick, quarterback dei bucanieri, che mette a segno 402 iarde in lancio e 4 touchdown. I Jacksonville Jaguars sconfiggono a loro volta i New England Patriots per 31-20, anche in questo caso con un Bortles che realizza 4 touchdown e 377 iarde di lancio.

I Kansas City Chiefs si rivelano forti con il nuovo quarterback Mahomes e vincono la loro seconda gara in casa dei Pittsburgh Steelers per 42-37, in una sfida ricchissima di rimonte, colpi di scena e realizzazioni. Davanti a tutti anche i Cincinnati Bengals, che nel Thursday Night mandano al tappeto i Baltimore Ravens per 34-23.

I Los Angeles Rams mantengono agevolmente la vetta della graduatoria abbattendo gli Arizona Cardinals per 34-0, stessa situazione per i sorprendenti Denver Broncos, che regolano di misura gli Oakland Raiders per 20-19 e si dimostrano una squadra da tenere d’occhio. I Miami Dolphins, con il rientro del quarterback Tannehill nella stagione attuale, si piazzano in testa con il successo per 20-12 in casa dei scalpitanti New York Jets.

Secondo pareggio stagionale, quello tra i Green Bay Packers ed i Minnesota Vikings, per 29-29: la situazione di parità è rarissima nel football americano, è un vero evento che ne accadano due in stagione. Grande partita invece tra Atlanta Falcons e Carolina Panthers, con i falconi georgiani che si prendono il punto del successo contro le pantere per 31-24. I Dallas Cowboys battono nel Sunday Night i New York Giants per 20-13 e si rifanno della sconfitta della prima settimana.

I Chicago Bears, nel Monday Night, trovano una vittoria molto convincente contro i Seattle Seahawks per 24-17, ora invece in difficoltà. I Tennessee Titans, protagonisti lo scorso anno, vincono la prima sfida stagionale battendo gli Houston Texans per 20-17. Gli Indianapolis Colts vincono un pu’ contro i pronostici in casa dei Washington Redskins per 21-9.

Il cerchio delle sfide della seconda settimana si chiude con la vittoria dei Los Angeles Chargers in casa dei Buffalo Bills per 31-20, con il punto ottenuto dai San Francisco 49ers contro i Detroit Lions per 30-27 e con il successo dei New Orleans Saints sui Cleveland Browns per 21-18.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Le grandi del SuperBowl dello scorso anno sono cadute entrambe in questa seconda settimana: è un avvertimento che per loro, se vogliono replicare il cammino della passata stagione, dovranno sudare. Vedo molto bene questi Kansas City Chiefs guidati dal giovane Mahomes, molto concreti in zona d'attacco, ma c'è da sorprendersi anche per i Tampa Bay Buccaneers, che nessuno avrebbe visto con due vittorie dopo i primi due scontri. Chissà che invece sia la stagione giusta per i Miami Dolphins per tornare a veleggiare, dopo i grandi anni '80, con queste due belle imposizioni di inizio annata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!