Iscriviti

NFL 2018, 16a settimana: Saints in testa, i Chargers battono i Chiefs. Tutte le partite

I New Orleans Saints vincono in casa dei Carolina Panthers, guadagnando la testa assoluta della classifica. I Los Angeles Chargers sconfiggono i Kansas City Chiefs, gli Eagles vincono sul campo dei Rams.

Altri sport
Pubblicato il 19 dicembre 2018, alle ore 02:06

Mi piace
11
0
NFL 2018, 16a settimana: Saints in testa, i Chargers battono i Chiefs. Tutte le partite

La 16a settimana della NFL 2018 si è conclusa con il Monday Night, che ha visto vincere i New Orleans Saints sul campo dei Carolina Panthers per 12-9. Decide la partita un touchdown di Kamara, che si contrappone al sorprendente touchdown in lancio di McCaffrey, che aggira la difesa dei Saints. New Orleans rimane durissima da sconfiggere e si presenta come nuova capoclassifica, Carolina ha speranze ridotte all’osso di qualificarsi.

I Los Angeles Chargers battono fuori casa i Kansas City Chiefs per 29-28, e raggiungono proprio i Chiefs in testa al proprio raggruppamento ma, a causa degli scontri diretti, per ora rimangono virtualmente in seconda posizione. Sorpassando nelle prossime giornate Kansas City, i Chargers potrebbero diventare primi della propria conference.

I Philadelphia Eagles vincono fuori casa il Sunday Night sui Los Angeles Rams per 30-23. In campo torna il quarterback di Philadelphia, Nick Foles, e la squadra della Pennsylvania torna al successo coronando una grande prestazione ed andando alla caccia della testa del proprio girone, l’unico modo per qualificarsi ai playoff. I Pittsburgh Steelers si disfano dei New England Patriots per 17-10: gli Steelers hanno un solo pareggio di vantaggio sui Ravens nel proprio girone per cui, per qualificarsi, dovranno vincere le prossime due gare. I Chicago Bears battono i Green Bay Packers per 24-17 nella sfida storica della NFL e ritornano ai playoff dopo molti anni. Green Bay, al contrario, è fuori.

Le altre partite della 16a settimana di NFL

I Houston Texans sono ad un passo dalla postseason grazie alla decima vittoria nelle ultime undici gare, stavolta in casa dei New York Jets per 29-22, diventando tra le squadre più temute di tutta la lega in prospettiva playoff.  I Minnesota Vikings demoliscono i Miami Dolphins per 41-17. Il successo concede ai Vikings, per il momento, la sesta ed ultima posizione playoff della propria conference, mentre Miami dovrà giocoforza vincere le prossime due partite, e sperare in una serie di risultati favorevoli altrui per tornare nelle posizioni che contano.

Gli Indianapolis Colts travolgono per 23-0 i Dallas Cowboys; con un successo schiacciante i Colts continuano a cullare il sogno postseason dopo un avvio disastroso (1 vittoria e 5 sconfitte), i Cowboys invece sentono il fiato sul collo di Eagles e Redskins. I Tennessee Titans stravincono sul campo dei New York Giants per 17-0; le speranze di qualificazione sono ancora aperte e nelle mani dei titani. I Baltimore Ravens hanno una posizione in atto ma precaria per la postseason, dopo la vittoria sui Tampa Bay Buccaneers per 20-12.

I San Francisco 49ers sconfiggono a sorpresa i Seattle Seahawks per 26-23, rimarcando le prestazioni incostanti della squadra dello stato di Washington che, però, per ora conserva un posto per i playoff. I Washington Redskins vincono in casa dei Jacksonville Jaguars per 16-13 e rimangono in corsa per partecipare alla fase ad eliminazione diretta, come i Cleveland Browns, che vincono in casa dei Denver Broncos per 17-16, credendo nel miracolo, che – in quanto tale – rimane complicatissimo da realizzare.

I Cincinnati Bengals sconfiggono gli Oakland Raiders per 30-16; gli Atlanta Falcons stracciano gli Arizona Cardinals per 40-14; i Buffalo Bills hanno la meglio sui Detroit Lions per 14-13.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - I New Orleans Saints hanno meritatamente raggiunto la prima posizione assoluta nella NFL 2018. Quello che ha falsato agli occhi di tutti la grandissima stagione di Brees e compagni è stata la sconfitta nella prima squadra stagionale, che ha messo in evidenza di più squadre sempre fino ad un certo punto vittoriose come Chiefs e Rams: ora, però, i santi di Louisiana si possono godere il meritato primato. Se vinceranno le prossime due partite, inoltre, i Saints avranno il fattore campo nei playoff a loro favore e diventeranno, se già non lo sono, i favoriti per il SuperBowl, che si disputerà ad Atlanta tra poco più di un mese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!