Iscriviti

Mondiali di pallavolo femminile: Italia Thailandia 3-0

In Giappone continua il mondiale femminile che vede le azzurre in campo anche nella seconda fase di gioco. Oggi l'Italia ha afffrontato la Thailandia allenata da Radchatagriengkai.

Altri sport
Pubblicato il 8 ottobre 2018, alle ore 18:11

Mi piace
6
0
Mondiali di pallavolo femminile: Italia Thailandia 3-0

A Osaka si è disputata oggi alle 12.15 la seconda partita della seconda fase dei mondiali di pallavolo femminile tra Thailandia e Italia. Ad arbitrare la partita sono stati Myoi e Cacador.

Mazzanti l’allenatore dell’Italia ha messo in campo, Malinov, Chirichella, Egonu, Sylla, Bosetti, Danesi, libero De Gennaro; la Thailandia allenata da Radchatagriengkai ha schierato, Guedpad, Nujejkiang, Kittirat, Apinyapong, Kongyo, Thinkaow, Wilavana.

I momenti salienti della partita

Il primo set inizia in parità fino al 5-5. La Thailandia continua in attacco, portandosi sul 5-8 grazie ad un mani out di Sittirak. Dopo il time out si vede una reazione delle azzurre, che si portano sul 12-10 con un attacco di Sylla. Le avversarie cercano di stare in partita, ma l’Italia è brava in tutti i fondamentali e va sul 16-12. Il parziale prosegue in favore delle azzurre, che continuano ad attaccare, lasciando poco spazio alle Thailandesi. Chirichella in grande forma sigla il 21-14. Il match si chiude 25-15 con un ace di Malinov.

Il secondo set inizia punto a punto fino al 6-6, con un muro di Wilonava. Il parziale continua con le azzurre in attacco, che allungano il punteggio sull’8-6, con un attacco di Egonu. La Thailandia fa troppi errori in attacco e regala il secondo break all’Italia, che si porta sul 16-7. Le azzurre continuano il loro gioco arrivando al set ball, con il punteggio di 24-11. Una fast di Pneumat lo annulla, ma Bosetti chiude il match 25-12.

Il terzo parziale inizia in equilibrio fino al 6-6, con una fast di Danesi. L’Italia continua a dominare anche questo set, conquistando i due break, con il punteggio di 8-6 e 16-12. Le avversarie in questo parziale sono più offensive, ma le azzurre continuano a fare punti. Un attacco di Sylla sigla il 21-15, mentre Danesi il set ball. Il match si chiude 25-15 con un attacco out della Thailandia.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Manuela Mariani

Manuela Mariani - Le azzurre inarrestabili vincono 3-0, in modo veloce e senza problemi. La Thailandia sottotono sbaglia troppo e si lascia travolgere dalle azzurre. Nella partita ci sono state molte brevi azioni e poco spettacolo. L'Italia al top in tutti i fondamentali, ha sferrato colpi decisi che hanno messo in difficoltà le avversarie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!