Iscriviti

Giro d’Italia 2018: si parte da Gerusalemme. Ecco i favoriti e tutte le tappe in programma

Scatta venerdì 4 Maggio l’edizione numero 101 della corsa rosa con l’inedita tre giorni in Israele. Dopo 21 tappe la gara si concluderà a Roma. Due le cronometro, cima Coppi il Colle delle Finestre nella 19esima frazione

Altri sport
Pubblicato il 1 maggio 2018, alle ore 23:45

Mi piace
10
0
Giro d’Italia 2018: si parte da Gerusalemme. Ecco i favoriti e tutte le tappe in programma

Con un’inedita partenza da Gerusalemme, (madrina d’eccezione la top model Bar Refaeli) scatta venerdì 4 Maggio l’edizione numero 101 del Giro d’Italia, che, dopo la tre giorni in terra di Israele, risalirà lo stivale partendo dalla Sicilia fino a concludersi domenica 27 Maggio con l’ultimo traguardo posto nella capitale in Via dei Fori Imperiali. Saranno 21 le tappe per un totale di 3562,9 km, di cui solo 43,9 km a cronometro, intervallate da tre giornate di riposo, curiosamente sempre di lunedì. 22 le squadre in gara composte da 8 corridori ciascuna.

Assente Vincenzo Nibali, vincitore dell’ultima Milano-Sanremo e che si sta preparando per il prossimo Tour de France, i favori del pronostico sono tutti per il capitano del Team Sky, Chris Froome. Il britannico, che torna al Giro dopo otto anni dalla sua ultima anonima apparizione, correrà per aggiungere il Trofeo Senza Fine, alle quattro vittorie del Tour de France e alla vittoria dello scorso anno della Vuelta di Spagna.

I principali avversari di Froome saranno l’olandese Tom Dumoulin (Team Sunweb), vincitore del Giro 2017, anche se rispetto allo scorso anno i km a cronometro, suo terreno preferito, sono quasi dimezzati e il nostro Fabio Aru (UAE Emirates), alla ricerca della consacrazione dopo i podi del 2014 e 2015. Nel lotto dei nomi che punteranno alla classifica generale non vanno sottovalutati i colombiani Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) e Miguel Angel Lopez (Astana) e il francese Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), che lo scorso anno sfioro il podio finale.

Ecco le tappe del Giro d’Italia 2018

  • Venerdì 4 Maggio Gerusalemme (Israele) cronometro individuale km 9,7
  • Sabato 5 Maggio Haifa-Tel Avi (Israele) km 167
  • Domenica 6 Maggio Be’er Sheva-Eilat (Israele) km 229
  • Lunedì 7 Maggio riposo
  • Martedì 8 Maggio Catania-Caltagirone km 198
  • Mercoledì 9 Maggio Agrigento-Santa Ninfa (Valle del Belice) km 153
  • Giovedì 10 Maggio Caltanissetta-Etna km 164
  • Venerdì 11 Maggio Pizzo-Praia a Mare km 159
  • Sabato 12 Maggio Praia a Mare-Montevergine di Mercogliano km 209
  • Domenica 13 Maggio Pesco Sannita-Gran Sasso d’Italia (Campo Imperatore) km 225
  • Lunedì 14 Maggio riposo
  • Martedì 15 Maggio Penne-Gualdo Tadino km 239
  • Mercoledì 16 Maggio Assisi-Osimo km 156
  • Giovedì 17 Maggio Osimo-Imola km 214
  • Venerdì 18 Maggio Ferrara-Nervesa della Battaglia km 180
  • Sabato 19 Maggio San Vito al Tagliamento-Monte Zoncolan km 186
  • Domenica 20 Maggio Tolmezzo-Sappada km 176
  • Lunedì 21 Maggio riposo
  • Martedì 22 Maggio Trento-Rovereto cronometro individuale km 34,2
  • Mercoledì 23 Maggio Riva del Garda-Iseo (Franciacorta Stage) km 155
  • Giovedì 24 Maggio Abbiategrasso-Pratonevoso km 196
  • Venerdì 25 Maggio Venaria Reale-Bardonecchia km 184
  • Sabato 26 Maggio Susa-Cervinia km 214
  • Domenica 27 Maggio Roma (circuito cittadino) km 115
Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Per tutti gli appassionati di ciclismo torna l’appuntamento con il Giro d’Italia che questa volta partirà addirittura da Israele. Come al solito per circa un mese seguiremo le gesta dei corridori che cercheranno di vestire la maglia rosa a Roma. Il favorito è Chris Froome, ma speriamo che il nostro Fabio Aru possa farci divertire e possa mettere in difficoltà il britannico che, nelle corse a tappe, appare quasi imbattibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!