Iscriviti

I medici americani spiano i loro pazienti su Google!

I medici americani spiano i loro pazienti su google al fine di fare diagnosi migliori

Internet e Social
Pubblicato il 10 gennaio 2014, alle ore 15:20

Mi piace
0
0
I medici americani spiano i loro pazienti su Google!
Pubblicità

La nuova frontiera della medicina è… lo spionaggio! E non uno spionaggio qualsiasi, ma quello sul web! I dottori americani, infatti spiano i loro pazienti su google al fine di scoprire notizie che questi ultimi non vogliono condividere con loro e fare diagnosi migliori.

Haider Javed Warraich, medico del Beth Israel Deaconess medical center di Boston racconta: “I dottori googlano i pazienti. Lo fa la maggior parte dei medici che conosco. Usare i motori di ricerca è naturale per la nostra generazione. Nel mio stato, Massachusetts, i medici possono anche utilizzare un database specializzato per avere traccia di ogni farmacia dove un paziente ha preso i farmaci. Si tratta di uno strumento particolarmente utile quando si sospetta l’abuso di droghe. Ma se l’unica ragione per cui un medico fa ricerche online è quello di raccogliere informazioni personali che i pazienti non vogliono condividere, allora è assolutamente la cosa sbagliata da fare”.

Warraich lo ha fatto per la prima volta con una paziente che faceva la pittrice e che lo aveva invitato a vedere i suoi quadri su Google e così ha scoperto che il motore di ricerca è una fonte di informazioni infinita per quanto riguarda la vita delle persone. E la loro salute

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!