Iscriviti

Consigli utili per risparmiare carburante

In tempi di crisi, seguire alcuni consigli per risparmiare carburante può essere molto utile, sia per il portafoglio che per l'ambiente

Vivere Low Cost
Pubblicato il 10 gennaio 2014, alle ore 11:00

Mi piace
0
0
Consigli utili per risparmiare carburante
Pubblicità

I consigli per risparmiare il carburante possono rivelarsi molto utili, soprattutto in tempi difficili dal punto di vista economico.

Considerati i continui aumenti a cui è sottoposto il costo del carburante e dato che non è sempre possibile sostituire l’automobile con mezzi di trasporto alternativi pratici e comodi, prendere delle piccole precauzioni per risparmiare carburante può solo che giovare al proprio portafoglio e può produrre benefici anche per l’ambiente.

Una delle cause principali che produce un maggior consumo di carburante è lo stop-and-go cittadino, ovvero le continue fermate e ripartenze che il ritmo cittadino (traffico) impone alle automobili; ecco dunque alcuni consigli utili per risparmiare carburante ed evitare sprechi di denaro:

  • spegnere il motore durante le soste prolungate, ad esempio al semaforo rosso dei passaggi a livello; in questo modo si produce anche meno inquinamento e l’ambiente ringrazia;
  • evitare di ripartire con brusche accelerazioni facendo andare il motore su di giri; per quanto lo si faccia per far notare la potenza dell’auto, rappresenta solo uno spreco di soldi;
  • evitare di “tirare” le marce, inserendo al più presto quella superiore e scalando il più tardi possibile, evitando cambi di marcia inutili;
  • mantenere una velocità moderata e il più possibile costante; uno stile di guida regolare e non sportivo/aggressivo consente di risparmiare, sia consumando meno carburante sia usurando meno i freni e gli pneumatici;
  • se occorre percorrere dei tratti brevi è meglio non utilizzare l’auto, poichè il motore consuma di più quando è freddo; paradossalmente, per i percorsi brevi si finisce di consumare più carburante;
  • evitare di trasportare carichi superflui, poichè il peso dell’auto influisce sul consumo di carburante; stesso discorso per il pieno di benzina, andrebbe fatto solo se occorre realmente (lunghi viaggi);
  • verificare la pressione degli pneumatici periodicamente (almeno una volta al mese); le gomme sgonfie si traducono in un maggior attrito sull’asfalto ed un conseguente aumento dei consumi; in generale, una buona manutenzione dell’auto consente di risparmiare carburante;
  • usare moderatamente il condizionatore e solo se realmente necessario; soprattutto a basse temperature, il consumo aumenta esponenzialmente. Una volta raggiunta la temperatura desiderata, occorrerebbe spegnere l’impianto di raffreddamento/riscaldamento;
  • guidare un’auto ibrida, che alterna l’uso di un motore elettrico a quello classico a combustione interna, consente una riduzione dei consumi;
  • lasciare l’auto parcheggiata in garage.

Probabilmente, ai fini del risparmio sul carburante, quest’ultimo consiglio è il più utile; una camminata, infatti, può essere più gratificante… per l’ambiente, per la salute e per il proprio portafoglio.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!