Iscriviti

Come trasformare le bottiglie di plastica in corde super resistenti

Ricavare del filo super resistente da una bottiglia di plastica? Sembra incredibile, ma è più semplice di quanto si possa pensare e sopratutto molto veloce. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Video incredibili
Pubblicato il 23 giugno 2014, alle ore 13:15

Mi piace
0
0
Come trasformare le bottiglie di plastica in corde super resistenti
Pubblicità

Basta un po’ di fantasia per riuscire a creare oggetti davvero unici e molti utili partendo dagli scarti. Spesso, infatti, non ci rendiamo proprio conto di quante potenzialità abbiano gli oggetti più impensabili, che spesso finiscono nella spazzatura come rifiuti.

Un esempio lampante sono le bottiglie di plastica, che una volta svuotate del loro contenuto finiscono direttamente nella spazzatura o, meglio ancora, nella raccolta differenziata. Ma riutilizzare delle bottiglie di plastica può essere un’operazione da svolgere anche in casa. Un uomo molto ingegnoso, ad esempio, ha trovato il modo di ricavare da delle semplicissime bottiglie di plastica del filo estremamente resistente.

L’intera struttura della bottiglia, infatti, viene sfilata poco per volta fino a creare un vero e proprio gomitolo di filo, che come si può immaginare è estremamente resistente e può essere utilizzato per tantissimi altri usi.

L’uomo, come mostrano le immagini del video, ha inizialmente realizzato uno strumento adatto per riuscire a intagliare in questo modo la bottiglia. Ottenere il filo è estremamente semplice, basterà porre la bottiglia sull’utensile ottenuto dall’uomo, una bacchetta di alluminio con delle scanalature al suo interno, ed iniziare a tirare la prima estremità per vedere allungare il filo ed assottigliarsi sempre di più la bottiglia.

Un risultato estremamente originale, che, come mostra lo stesso uomo, può essere molto utile. Infatti, questo filo potrà essere utilizzato per altre costruzioni o per creare degli utensili. Basterà intrecciarlo e scaldarlo leggermente, perché si sigilli e renda praticamente perfetta la vostra costruzione.

Si tratta di un metodo molto ingegnoso, ma che soprattutto mostra come da uno scarto, per la maggior parte di noi assolutamente non riutilizzabile in casa, si possa ottenere un altro oggetto, che ha invece diversi usi pratici nella vita di tutti i giorni.

Davvero una bella idea, che gli amanti del fai da te, sicuramente non si lasceranno sfuggire l’occasione di provare.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!