Iscriviti

Vacanze in Croazia: il mare e la città

Le vacanze estive in Croazia sono sempre una buona scelta. Grazie a prezzi più contenuti, è possibile apprezzare un mare fantastico. Ma non sono da sottovalutare nemmeno le città: non mancate la tappa a Zagabria.

Viaggi
Pubblicato il 2 luglio 2013, alle ore 20:07

Mi piace
0
Preferiti
0
Vacanze in Croazia: il mare e la città
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Vacanze in Croazia: il mare e la città

È fresca di giornata la notizia che la Croazia è entrata a far parte della Comunità Europea: si tratta così del ventottesimo membro.

Sono molti gli italiani che scelgono la Croazia come mèta per le vacanze estive: un mare molto bello, accompagnato da prezzi sicuramente molto più accessibili rispetto alle corrispettive località balneari nostrane, oltre al fatto che sicuramente a molte persone l’estero fa “più vacanza”.

Tra le isole e la costa, sicuramente moltissimi dal nord Italia (e non solo) hanno già trascorso in passato almeno una vacanza nella principale mèta turistica dell’Ex Jugoslavia: Istria, Krk, Lussino, potremmo citare un sacco di luoghi di mare molto noti agli italiani. Però forse in pochi pensano alle città.

La capitale, Zagabria, è sicuramente un luogo molto bello e interessante, che vale certamente almeno una tappa nella vostra vacanza in Croazia. Certo non è sulla costa, ma la vita che vi si incontra e la bellezza inaspettata della città ripagano sicuramente lo spettatore del viaggio intrapreso.

Quindi se quest’estate volete fare un po’ di bel mare ma senza rinunciare a visitare anche qualche luogo d’arte, vi suggeriamo di pensare alla Croazia non solo come costa.

Zagabria saprà stupirvi almeno quanto le (ben più) affollate spiagge.

Per chi decide di recarsi invece nelle mète marine, i prezzi degli alloggi, a meno che non ci si sia presi per tempo, sono purtroppo diversi da quanto non fossero in passato. Essendo infatti ormai una zona molto frequentata, i costi per dormire in Croazia si sono messi al pari con il resto d’Europa, o almeno si sono sicuramente alzati rispetto ai ricordi degli anni passati.

Però la Croazia ha riservato molto spazio ai campeggi, dove in genere si trova posto anche recandosi all’ultimo minuto, senza avere prenotato.

È bene però sapere una cosa, in questa zona è molto diffuso il turismo FKK (Frei Körper Kultur), quindi non spaventatevi se nei campeggi o nelle spiagge vedete questa scritta sui cartelli: si tratta delle zone dedicate ai nudisti (o naturisti, a seconda delle motivazioni). E potrebbe anche capitarvi di soggiornare in campeggi in cui la zona limitata è quella non FKK. Basta farci l’abitudine.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!