Iscriviti

Fiorello torna in televisione con la sua Edicola

Da lunedì 20 marzo riprende Edicola Fiore con una nuova location e tante sorprese. Confermata la conduzione in coppia con il giornalista Stefano Meloccaro

Televisione
Pubblicato il 19 marzo 2017, alle ore 13:01

Mi piace
28
0
Fiorello torna in televisione con la sua Edicola
Pubblicità

Sono passati più di cinque anni da quando Rosario Tindaro Fiorello, o più semplicemente Fiorello, ha dato vita a Edicola Fiore, una rassegna stampa dei principali quotidiani italiani, ripresa in un bar della capitale davanti a passanti e avventori del locale. Il programma nato sul web, da twitter a facebook, passando per youtube, è sbarcato prima su Rai Radio 2 e infine in TV sui canali Sky dal 31 maggio dello scorso anno.

Dal 20 marzo, dopo una pausa di tre mesi, il programma ritorna per circa 40 puntate dal lunedì al venerdì su Sky Uno alle ore 7:30 e su TV8 alle ore 8:00. Previsto anche un appuntamento, su entrambe le reti, alle 20:30 per Edicola  Fiore della sera. Insieme a Fiorello ci sarà il giornalista Stefano Meloccaro, che ha preso il posto di Marco Baldini, compagno di viaggio di Fiorello in radio.

La nuova edizione porterà una importante novità. Cambia infatti la location ove verrà trasmessa la diretta. Nelle precedenti edizioni sia in Radio che in TV, l’Edicola Fiore veniva trasmessa dal Bar Ambassador di Via Flaminia Nuova, mentre in questa edizione il set sarà allestito nel Bar Delfo, in Piazza dei Giuochi Delfici. Secondo Fiorello, intervistato da Sorrisi e Canzoni TV, il cambio di location è motivato dalle diverse lamentele dei residenti della zona per il trambusto che portava la trasmissione.

Il nuovo set si trova nei pressi dell’edicola che ha già fornito i quotidiani alla trasmissione, e in prossimità della chiesa di Santa Chiara, della pasticceria della signora Antonella e nei pressi di un distributore di carburanti in disuso, che probabilmente sarà utilizzato per gli interventi di Er Pompa, uno degli opinionisti del programma.

Fiorello per questa nuova edizione promette che cercherà anche di coinvolgere don Vincenzo, il parroco della vicina chiesa e annuncia la presenza di un Apecar, che avrà il compito di portare in giro gli ospiti del programma.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Costantino Ferrulli - Un programma fatto con la gente comune e per strada. Questo è quello che Fiorello si è inventato nel 2011 partendo dal web fino ad arrivare in TV. Una trasmissione senza un copione già scritto che può tirar fuori delle sorprese ad ogni puntata, come già successo in passato con Laura Pausini, che si presentò per un improvvisato mini concerto in strada.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!