Iscriviti

WhatsApp: nuovi test per le chat evidenziate, e per la gestione di GIF

Facebook continua a lavorare di fino per implementare nuove funzionalità anche in WhatsApp: quest'ultima, con le ultime beta per Android, acquisisce nuove funzionalità relative alle GIF, e prosegue nei test per evidenziare le chat in alto.

Software e App
Pubblicato il 10 aprile 2017, alle ore 12:34

Mi piace
13
0
WhatsApp: nuovi test per le chat evidenziate, e per la gestione di GIF
Pubblicità

Negli ultimi giorni, Menlo Park ha concentrato la sua attenzione su Messenger, in predicato di ricevere le “Suggestions by M” (il suo assistente virtuale): ciò non toglie che il lavoro di fino degli sviluppatori stia proseguendo anche su WhatsApp, nelle cui beta per Android continuano ad arrivare novità in merito alle GIF (inviate via Gboard, e scaricabili), e alle chat in evidenza.

La prima novità è stata resa possibile con la beta 2.17.110 di WhatsApp per Android, che ha permesso di inserire le GIF all’interno delle conversazioni: solo che, fino ad ora, bisognava averle già nella gallery. Con la beta di cui sopra, invece, è possibile sfruttare la tastiera di Google, nota come Gboard, per cercare in Rete le GIF che, poi, verranno inserite al volo, tramite un tip, nella conversazione in corso.

La feature in questione, ancorché in beta, è funzionante sia sui device Android animati da Marshmallow, che su quelli implementati con Nougat e, come detto, richiede – per funzionare – l’utilizzo della Gboard, prelevabile dal PlayStore di Android. 

La seconda novità, invece, relativa alle chat in evidenza, è stata scovata dai programmatori di WABetaInfo nella beta 2.17.130 di WhatsApp per Android: qui, seppur ancora nascosta, è stata già integrata la funzionalità che permette – alla stregua di quanto avviene su Facebook – di evidenziare le chat che riteniamo più meritevoli. In sostanza, accanto alle conversazioni, sia individuali che di gruppo, sarà presente un chiodino che, una volta tippato, manterrà la succitata chat in apice a tutte le altre, in barba al mero principio attuale, che evidenzia le chat in base al semplice criterio di maggiore attività.

Come spiegato, la funzionalità delle chat in evidenza è stata inserita in una beta di WhatsApp per Android, ma – a breve – dovrebbero partire i test anche per una ristretta cerchia di utenti iossiani. 

Con la beta 2.17.132 di WhatsApp per Android, infine, arriva la possibilità – ancora una volta inerente le GIF – di inviare le GIF tramite un link: l’app, in questo caso, riconoscerà la particolare fattispecie del collegamento, e creerà un’icona di “tap to download” premendo la quale il nostro interlocutore potrà scaricare la GIF da noi spedita, per ritrovarsela comodamente nella propria Gallery. 

Ricordiamo che, per sperimentare in anteprima una delle feature accennate in sede di articolo, è sufficiente procurarsi la beta idonea nella repository online di ApkMirror

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Le GIF, ormai, hanno invaso tutte le app di messaggistica, ed i social e, quindi, gioco forza, è necessario semplificarne la gestione anche in WhatsApp: sia come invio delle medesime, sia come possibilità di salvarsi quelle ricevute che riteniamo più carine. Più utile, forse, è la funzionalità che permetterà di pinnare in alto le chat di alcuni utenti: è una feature molto attesa e, come tale, sarà soggetta a diversi correttivi prima dell'implementazione definitiva.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!