Iscriviti

WhatsApp: la revoca dei messaggi, entro 5 minuti, partirà da iOS

Secondo un noto leaker, WhatsApp sarebbe sul punto di introdurre - a partire da iOS - la funzione che permette la revoca (entro 5 minuti) dei messaggi inviati ma non ancora letti: mancherebbe solo il consueto "innesco" tramite l'attivazione da server remoto.

Software e App
Pubblicato il 8 giugno 2017, alle ore 16:40

Mi piace
14
0
WhatsApp: la revoca dei messaggi, entro 5 minuti, partirà da iOS
Pubblicità

Ormai da diverso tempo, si vocifera dell’introduzione – su WhatsApp – della possibilità di ripensare/revocare i messaggi già inviati. Nelle scorse ore, un noto leaker ha rivelato che la nuova funzione, nota con diversi nomi tecnici, sarebbe sul punto di sbarcare nell’app mobile del noto messenger, seppur a partire dalla variante iOS.

Già da qualche mese è nota la volontà dello staff di Jan Koum, Ceo di WhatsApp, di introdurre la possibilità di revocare i messaggi già inviati ma non ancora letti: all’inizio anno, precisamene a Febbraio, nella beta 2.17.1.869 di WhatsApp per Android, iOS, e Windows Mobile, era stato rinvenuto il primo segno di cotal opzione, con un timing di ripensamento di 29 minuti. In seguito, a Marzo, il nuovo avvistamento, con un timing di annullamento ridotto ad appena 120 secondi, 2 minuti

Il prestigioso quotidiano britannico “The Indipendent” si è arrischiato ad ipotizzare che tale feature, nota di volta in volta come “Revoke”, “Recall” (richiama), e “Unsend” (annulla l’invio), possa riguardare ogni sorta di messaggio inviato, dai testi ai video, passando per le immagini ed i nuovi Status (Storie): sempre a patto che il contenuto non sia stato visionato, e – soprattutto – entro i 5 minuti di tempo dall’invio. 

In merito a questa funzione, che permetterebbe di revocare i messaggi inviati dei quali ci si è pentiti, che contengono qualche errore, o che rischiano di arrivare al destinatario “sbagliato”, i leaker di @WABetaInfo hanno appena cinguettato di aver rilevato, nel codice dell’edizione 2.17.30 di WhatsApp per iOS, la feature di cui sopra, anche se non ancora attivata.

Se la circostanza dovesse essere confermata, la possibilità di revocare i messaggi (simile a quella presente già in Gmail, però limitata a 5. 10, 20, 30 secondi) sarebbe prossima ad arrivare nella versione stabile di WhatsApp, a partire da iOS: infatti, mancherebbe solo la consueta attivazione da server remoto. In ambito Android, tuttavia, non è emerso nulla di nuovo – in merito – e quindi è lecito pensare che sia ancora in fase di test. 

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - L'introduzione di questa funzione sembra protrarsi quasi peggio di un parto lungo e travagliato: probabilmente, i tecnici di WhatsApp staranno eseguendo le ultime prove e riprove per essere certi che una funzione così importante non s'impalli al suo esordio. Non oso pensare, infatti, a cosa accadrebbe se giungesse a destinazione un messaggio che contavamo di poter eliminare con tranquillità dalla nostra, e dall'altrui, chat. Pazientiamo, e ricordiamo che una comunicazione - prima di essere spedita - va sempre ponderata bene...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!