Iscriviti

Virail: app per organizzare un viaggio sfruttando tutti i mezzi di trasporto

L'inizio ufficiale della bella stagione è alle porte: per organizzare i propri viaggi, usufruendo di tutti i principali mezzi di trasporto, e strappando le migliori condizioni per prezzo, durata, ed orari, è possibile adoperare l'app per Android "Virail".

Software e App
Pubblicato il 9 giugno 2017, alle ore 13:20

Mi piace
13
0
Virail: app per organizzare un viaggio sfruttando tutti i mezzi di trasporto
Pubblicità

Manca ancora qualche giorno perché inizi, ufficialmente, l’estate e, quindi, è lecito voler programmare – per tempo – le proprie vacanze. Prima di pensare a cosa mettere in valigia, ed eventualmente a disperarsi per la prova costume, è bene partire dal principio, e scegliere il mezzo col quale organizzare i propri spostamenti: a tal proposito, su Android, è arrivata l’app gratuita “Virail“.

Virail, nome che fa riferimento sia alla diffusione esponenziale degli argomenti in internet, che al termine inglese “rail” (rotaia), è un’applicazione gratuita distribuita – per ora solo su Android – dall’omonima azienda, che si occupa di mettere a disposizione tutti i mezzi di trasporto possibili, al miglior prezzo, per spostarsi da una località A ad una località B.

L’uso di Virail è semplicissimo, e prevede che si possa già cercare il numero del treno sul quale spostarsi, o che si possa partire da 0, grazie alla sezione “Viaggi”, che permette di impostare ex novo i termini del proprio spostamento: in questo caso, basterà scegliere la data, e le località di partenza e destinazione, per poter avere una serie di risultati con i quali farsi una prima idea, attinenti alle soluzioni offerte da treni, aerei, autobus, passaggi in auto (BlaBlaCar). 

Se i risultati, distribuiti per fascia oraria, e mezzo di trasporto, sono troppo numerosi, è possibile applicare dei filtri, precisando anche gli orari e le stazioni di partenza ed arrivo: in questo modo, è anche possibile farsi un’idea più precisa della durata del viaggio, altro elemento che – comunque – può essere adoperato come criterio di discrimine dei risultati. Ovviamente, non manca la possibilità di selezionare le proposte per prezzo, scegliendo quella più conveniente (sovente, però, a discapito della durata del transito). 

Fatta la propria scelta, Virail permette di memorizzare la propria tratta (con un sistema di Preferiti), qualora si pensi di acquistare il biglietto in un secondo momento, continuando a riceverne gli aggiornamenti, o di procedere direttamente all’acquisto del ticket (presso il sito del partner, in modo da non dover memorizzare i dati degli utenti). In questo caso, Virali si premurerà anche di informare sui cambi della propria tratta, e – in tempo reale – sugli eventuali tempi di attesa per la coincidenza, o sui ritardi di questo o quel mezzo.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - In passato, ho usato un'applicazione per organizzare i miei spostamenti in treno, e mi ci sono trovato molto bene, visto che permetteva di sapere anche da quale binario si dovesse partire, e gli eventuali ritardi per ogni fermata della propria tratta. Da quel momento, ho apprezzato molto le applicazioni di questo tipo e - per questo motivo - consiglio anche "Virail", anche perché - in questo caso, essendo compresi più mezzi di trasporto - è possibile pianificare i viaggi personali con un quadro d'insieme più completo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!