Iscriviti

Skype: su Android e iOS Microsoft vi integrerà il supporto di Cortana. Ecco come

Microsoft, il gigante dell'informatica creatore del noto sistema operativo Windows, ha appena annunciato l'arrivo di un aggiornamento di Skype, su Android e iOS, che introduce il supporto di Cortana nelle conversazioni: ecco in che modo avverrà.

Software e App
Pubblicato il 13 ottobre 2017, alle ore 13:23

Mi piace
7
0
Skype: su Android e iOS Microsoft vi integrerà il supporto di Cortana. Ecco come
Pubblicità

Ormai da tempo, nel Messenger di Facebook, sono all’opera i “famigerati” bot che, invero, si rivelano molto utili alle aziende nel gestire i rapporti con i propri clienti, fornendo – sovente – risposte rapide a domande collaudate e perplessità ricorrenti. Qualcosa del genere, però, verrà introdotto anche in Skype, l’app per le telefonate VoIP di Microsoft, di recente coinvolta in un piacevole processo di ammodernamento

Skype, sempre più, inizia a somigliare ad un’applicazione di messaggistica fresca e giovanile, a disposizione della quale potrà mettere a disposizione – però – la sua notevole e pregiata esperienza nelle telefonate, e nelle videoconferenze multimediali. Negli ultimi giorni, Redmond ha annunciato – proprio in relazione al suo fiore all’occhiello delle conversazioni digitali – un aggiornamento, per piattaforma Android e iOS, che porta in dote l’ausilio, nelle conversazioni, delle capacità di Cortana.

Cortana, il noto assistente virtuale che Microsoft ha integrato nelle ultime versioni di Windows, da PC è già capace di interloquire con l’utente amministratore del sistema, fornendogli diverse risposte, a domande riguardanti il meteo, la conversione valutaria, le ultime notizie su un dato argomento, e molto altro. Ora, con la nuova versione di Skype per Android (dove era già in test/preview da un po’) e iOS, anche – dalle chat di Skype mobile – sarà possibile avvalersi del consulto di Cortana, magari per conoscere l’orario o l’eventuale ritardo di un volo, dove viene cucinato un dato piatto nelle proprie vicinanze, od ove sia possibile reperire un parcheggio.

Oltre a questi compiti, da bot tradizionale, Cortana integrata in Skype sarà anche in grado di reagire al testo dei messaggi che riceveremo. Nello specifico, interpretandone il senso, in base alla sua intelligenza artificiale, potrà suggerirci delle “smart replies”, ovvero delle risposte rapide preconfezionate che ci eviteranno di dover pensare a una replica, e di doverla digitare dalla scomoda tastiera virtuale del device. Inoltre, se ancora non bastasse, Cortana integrata in Skype potrà anche farci da segretaria, registrando le eventuali date che venissero citate in corso di conversazione, e chiedendoci se intendiamo fissare un appuntamento o segnare un evento in calendario

Per ora, la novità che prevede l’integrazione dell’assistente virtuale Cortana in Skype, sui device Android e iOS che ricorreranno all’ultima versione del noto VoIP Microsoft, è in corso di rilascio a beneficio degli utenti statunitensi e, considerati i problemi linguistici che hanno frenato l’arrivo nel Bel Paese di Bixby (l’assistente virtuale della Samsung), è verosimile pensare che l’Italia dovrà attendere non poco per avvalersi di quest’utile feature. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Personalmente, non ho mai amato molto i bot, ritenendoli più che altro un fastidio, ed un'indebita intrusione nelle mie conversazioni: devo dire, però, che dopo un acquisto online, ho avuto modo di avvalermene per rimanere aggiornato sulle promozioni ed i tempi di consegna del mio acquisto, e mi sono stati di aiuto, evitandomi di dover attendere le risposte di un operatore umano. Sarà così anche per Cortana laddove inserito nell'app Skype? Sarà, poi, in grado di interagire bene con la controparte per PC? Speriamo, ovviamente, di sì!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!