Iscriviti
scrivi

Facebook comunica che Whatsapp ha 1 miliardo di utenti attivi al mese

Giornata di grandi festeggiamenti tecnologici. Facebook annuncia che Whatsapp ha raggiunto 1 miliardo di utenti attivi al mese: ormai gratuito, Whatsapp dovrà monetizzare questo successo con i servizi alle aziende. Anche Gmail festeggia "il suo miliardo"...

Pubblicità
Software e App
Pubblicato il 3 febbraio 2016, alle ore 17:14

Mi piace
0
Preferiti
0
Facebook comunica che Whatsapp ha 1 miliardo di utenti attivi al mese
Pubblicità
Interessi da seguire
  • correlati
  • commenti

Giornata di grandi celebrazioni per il mondo della tecnologia. Sugli scudi è ancora Facebook che annuncia, con orgoglio, il nuovo traguardo di Whatsapp, il celebre messenger acquistato tempo fa a suon di miliardi. Ad oggi, secondo le statistiche interne, Whatsapp avrebbe 1 miliardo di utenti attivi al mese: è arrivato il momento di far cassa?

Whatsapp ha comunicato, sul suo blog ufficiale, di aver raggiunto importantissimi traguardi nei primi giorni di Febbraio. In particolare, il celebre messenger in verde ha raggranellato 1 miliardo di utenti unici mensili che, quotidianamente, inviano circa 42 miliardi di messaggi e condividono 1,6 miliardi di foto. Il dato in questione, già di per sé, esorbitante è ancor più grande se si tiene conto che il CEO, Jan Koum, appena due settimane fa aveva comunicato che gli utenti di Whatsapp erano 990 milioni: ciò equivale a dire che questo strumento di comunicazione – grazie anche all’abolizione dell’abbonamenti simbolico, al Whatsapp for web, alle chiamate vocali per tutti e – ovviamente – ai mercati emergenti, ha acquisito qualcosa come 5 milioni di utenti a settimana. Incredibile!

Nel messaggio di ringraziamento, Koum spiega che Whatsapp, pur contenta del traguardo raggiunto, non si ferma. L’obiettivo era di far comunicare senza costi tutte le persone con parenti ed amici? Ecco, ci sono ancora 6 miliardi di persone da coprire (o ghermire?). Per intanto, si può iniziare a pensare come monetizzare questo grande risultato. Koum, a tal riguardo, ha già detto che il suo messenger potrà essere usato per far sì che le aziende comunichino con i propri clienti meglio di come facciano già oggi con SMS e telefonate tradizionali. Sarà questo il futuro (remunerativo) di Whatsapp? Se è così, verrebbe da dire “meno male che Zuckerberg aveva detto “State sereni” agli operatori telefonici…”

Gli avversari, intanto, non stanno a guardare. Se Facebook festeggia 1 miliardo di utenti attivi mensili per il suo “caro” Whatsapp, anche Google ha qualcosina per cui congratularsi: Gmail, il suo servizio di webmail, ha raggiunto l’ambita meta del miliardo di utilizzatori e, secondo i dati comunicati da Mountain View, il 10% delle risposte inviate alle missive, è stato spedito grazie all’intelligenza artificiale delle Smart Replies. Ormai, le mail sono così evolute che fan tutto da sole: persino scriversi.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Eh, queste sono cifre davvero da capogiro. E pensare che Twitter, nello stesso periodo, sta finendo gambe all'aria perché, pur avendo un bel bacino di utilizzatori, fatica a guadagnarne di nuovi. Già 4 grandi top manager del canarino azzurro se ne son andati ed anche il nuovo CEO Jack Dorsey non è che se la passi proprio benino. Whatsapp, invece, va alla grande: se continua così, di 5 milioni in 5 milioni, non oso pensare a dove arriverà tra un paio di anni... Ormai è il caso di dire che la Comunicazione 2.0 è in mano solo a Facebook e Google: ci sarà da preoccuparsi da una concorrenza così scarsa? Speriamo di no.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!