Iscriviti

Vitamine del gruppo B per proteggerci dalle polveri sottili

Il danno inimmaginabile delle polveri sottili potrebbe essere in qualche modo arginato grazie all'assunzione di vitamine del gruppo B. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Pnas.

Salute
Pubblicato il 16 marzo 2017, alle ore 15:19

Mi piace
16
0
Vitamine del gruppo B per proteggerci dalle polveri sottili
Pubblicità

Siamo un po’ tutti esposti alle polveri sottili. Ecco uno studio sull’argomento.

Dai danni che le polveri ultrasottili potrebbero provocare alla salute, sembra ci si possa difendere con alcune vitamine del gruppo B. A suggerirlo un importante studio pubblicato sulla rivista scientifica statunitense Pnas, secondo il quale – grazie all’assunzione di vitamine del gruppo B – si riducono i danni epigenetici, quelli che accendono o spengono alcuni geni.

La forza delle polveri ultrasottili sta nel fatto che riescono a penetrare in profondità nel sistema respiratorio, qui provocano infiammazioni e stress alle cellule. Gli scienziati hanno il sospetto che le polveri sottili siano in grado di agire proprio a livello epigenetico.

I ricercatori della Harvard School of Public Health hanno verificato che è possibile mitigare il danno al Dna causato dalle PM2,5 esponendo dieci volontari di età compresa tra i 19 ed i 49 anni ad un’aria molto inquinata da polveri ultrasottili per un mese, facendo prendere un supplemento di medicine: 2,5 milligrammi di acido folico, 50 milligrammi di vitamina B6 insieme ad un milligrammo di vitamina B12.

Passato il mese, raccontano i ricercatori, il supplemento ha ridotto l’effetto polveri sottili tra il 28 ed il 76% su dieci geni presi in esame; un simile impatto si è riscontrato anche sul Dna dei mitocondri, definiti ‘centrali energetiche’ della cellula.

Gli autori dell’articolo hanno coscienza che lo studio è ancora all’inizio e “serve una ricerca in posti fortemente inquinati per verificare se l’effetto protettivo persiste anche su persone che hanno un’esposizione cronica. Ma è possibile che il supplemento possa mitigare gli effetti dell’inquinamento“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marilena Carraro - I danni che possono provocare le polveri sottili sono molteplici. Per chi, come me, viaggia quasi sempre in bicicletta, in mezzo al traffico e allo smog, un articolo così dà un po' di sollievo. Penso che insieme alla vitamina e ai folati, bisognerebbe davvero ridurre il traffico che è sempre più insostenibile. Creare strade ampie, sottopassi, rotonde, cavalcavia... non riduce il traffico, ma lo agevola.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!