Iscriviti

Cenare davanti alla tv aumenta del 40% rischio di obesità

Una ricerca americana ha svelato che le persone che cenano senza guardare la televisione durante il pasto diminuiscono del 40% il rischio di obesità. A differenza di studi svolti in passato, è invece ininfluente mangiare da soli o in famiglia.

Salute
Pubblicato il 5 marzo 2017, alle ore 15:31

Mi piace
10
0
Cenare davanti alla tv aumenta del 40% rischio di obesità
Pubblicità

Una nuova ricerca svela che le persone che non guardano mai la televisione durante la cena tagliano del 40% il loro rischio di obseità.

I risultati della ricerca, che è stata svolta in America, potranno sembrare ovvi, ma gli esperti avvertono che la maggior parte degli americani comsumano i propri pasti davanti alla televisione, una abitudine che ha preso campo anche in Itali e che porta a mangiare snack senza pensare o a mangiare troppo rispetto all’effettivo bisogno.

A differenza di diversi studi passati, che suggerivano di mangiare insieme alla famiglia per diminuire il rischio di obesità, la nuova ricerca ha dimostrato che è indifferente mangiare da soli o in compagnia, basta che si tratti di un pasto fatto in casa consumato senza il televisore acceso.

Gli adulti tendono a mangiare di più quando lo fanno davanti alla televisione accesa“, dice Rachel Tumin dell’Ohio Colleges of Medicine Government Resource Center di Columbus. Lo studio ha analizzato le abitudioni alimentari di 12.842 residenti in Ohio.

Ai partecipanti è stato chiesto quanto spesso mangiassero a casa con la propria famiglia e quanto spesso lo facessero con la televisione accesa. I ricercatori hanno poi utilizzato i dati di peso e altezza per calcolare l’indice di massa corporea dei partecipanti allo studio, riscontrando che le persone con un indice superiore ai 30 (quindi obese) formavano un terzo dei partecipanti. Un terzo dei partecipanti ha ammesso di mangiare davanti alla televisione accesa i pasti consumati in famiglia, mentre un 36% non mangia con la TV accesa.

I ricercatori hanno scoperto che il numero di pasti consumati in famiglia non è legato alla probabilità di essere obesi, mentre le persone che non guardano la televisione durante i pasti hanno il 37% di probabilità in meno di essere obesi rispetto a chi mangia davanti alla tv accesa.

Il suggerimento degli esperti? Spegnere la televisione durante i pasti ed utilizzare la cena per comunicare con la famiglia, aggiornandosi sugli accadimenti della giornata ed i piani per il futuro.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Anna Santini - Interessante ricerca, effettivamente mi rendo conto pure io che quando ho la televisione accesa mangio spesso senza pensare, sia che sia fuori dai pasti (snack, patatine, pop corn e simili) sia nei pasti, distratti dalla televisione accesa mangiamo di più, penso sia normale. E' anche vero che spesso guardo il tg quando mangio e non ho molti altri spazi per farlo durante la giornata, mi informo su cosa succede al mondo. Purtroppo è una cosa su cui dobbiamo lavorare, sono abitudini che ormai hanno preso campo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!