Iscriviti

Premier Letta: Expo 2015 impossibile senza Grecia

Il premier Enrico Letta, ad Atene, si congratula per la decisione di partecipare all'Expo 2015

Politica
Pubblicato il 31 luglio 2013, alle ore 07:47

Mi piace
0
0
Premier Letta: Expo 2015 impossibile senza Grecia
Pubblicità

Expo 2015 ed incontro tra i popoli. Il premier italiano Enrico Letta, ad Atene, a colloquio con il premier greco Antonis Samaras, si congratula con la decisione del governo greco di partecipare allo storico Expo 2015, esprimendo “profonda gratitudine” a nome degli italiani. “Vorrei dire che se non ci fosse stata la Grecia non avremmo fatto l’Expo”, ha inoltre dichiarato, aggiungendo che tale collaborazione rappresenta “Un segno di amicizia molto forte”.

Speriamo che vada tutto bene e che l’Expo 2015 sia una occasione di incontro remunerativo sia culturalmente che economicamente. Se ne parla molto, se ne parla da tempo. Intanto sappiamo che le condizioni di lavoro per il personale che sarà impegnato in questo evento “salva economia” non saranno certo idilliache, ma questa è l’Europa dei diritti e della solidarietà.

Ricordiamo, a beneficio del popolo italiano e del popolo greco, che il premier Letta (autore del libro “Euro sì: morire per Maastricht”) è un grande sostenitore dell’integrazione europea a tutti i costi, anche se perseguita, ad esempio, attraverso i movimenti deregolamentati dei capitali che drogano le economie in una prima fase, poi necessitano di politiche di forte austerità di rientro dei crediti i cui risultati sono incisi nella vita e nella precarietà, soprattutto dei popoli del Sud.

L’Euro è uno degli strumenti di questa dinamica. Buon Expo a tutti e solidarietà con i lavoratori oppressi dall’austerità.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!